Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

La miss con gli scarpini gioca con il Castelfranco

Vota questo articolo
(2 Voti)

mia bStasera (29 agosto) salirà in passerella per la finale di Miss Toscana (leggi anche Miss Toscana, a Casciana Terme Lari la finale regionale). Non ha una data ancora, invece, la prima partita di campionato con la maglia del Castelfranco, nella squadra di calcio femminile. E' una miss con i tacchi a suo agio anche sui tacchetti, Mia Bellucci, che è di Massa, ma gioca con i colori del Castelfranco.

"Ci sono arrivata tre anni fa – racconta - Dovevo passare al femminile e potevo scegliere tra Castelfranco e Firenze, solo che questa realtà la conoscevo già e potevo fare il viaggio con un'amica. In più era già in B1 e mi teneva d'occhio da un po'". Un'ora e mezza per andare all'allenamento e altrettanto per tornare a casa, anche per questo Mia ha iniziato la preparazione da sola, per ora, poi raggiungerà le compagne di squadra nei tre allenamenti settimanali oltre alla partita. mia bellucciL'importante è non fermarsi, specie dopo un infortunio al ginocchio. "E' un grosso impegno – prosegue - I miei hanno un ristorante e gli do una mano e poi, quest'anno, ho la maturità artistica a Carrara". Che per lei, promossa con la media dell'8, non dovrebbe essere un problema, tanto più che, ci tiene a dirlo, "non sono secchiona, ma studio: faccio il mio dovere". La prima passione a nascere è stata quella per il calcio. "Mia mamma non voleva – sorride - Ha provato a mandarmi a un sacco di sport: a ginnastica ritmica, io giocavo con la palla e anche ai compleanni degli altri bambini, la cosa bella era giocare al campo da calcio. Sono 14 anni che gioco". E mai avrebbe pensato di sfilare. "Ho portato i capelli corti fino alle medie: ero un maschiaccio. Ma poi sono sbocciata e ora, da ottobre, mi segue un'agenzia di Firenze. Con loro ho già fatto qualche sfilata ed esperienza come hostess, ora le selezioni per Miss Toscana", alle quali arriva con una fascia che le garantisce l'accesso alle fasi nazionali di Jesolo. Il suo sogno da grande è lavorare nella moda, anche se non ha alcuna intenzione di mettere via gli scarpini.

 

E.ven

Ultima modifica il Sabato, 29 Agosto 2015 11:50

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466