skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Ruspe all’ex Lorbac, Toti: “A ora nessun progetto urbanistico”

Vota questo articolo
(2 Voti)

88cc0375-1dc5-4226-bba5-be8bd8c9394cSono partiti oggi 4 ottobre i lavori di pulizia esterna del piazzale dell'immobile un tempo occupato dall'ex calzaturificio Lorbac a Castelfranco di Sotto, ora proprietà di Unicoop Firenze (L’ex Lorbac è di Unicoop, la vendita sblocca gli arretrati).

 

"La pulizia esterna - ricorda il sindaco Gabriele Toti - era stata la prima richiesta rivolta dal comune alla nuova proprietà, dato che versava da tempo in condizioni fortemente precarie". Oggi sono partiti i lavori per il taglio di piante, erba e alberi, negli anni cresciuti in modo incontrollato. "Seguo da sempre - ricorda Toti - da vicino tutta la vicenda relativa al Lorbac, da quando tutta Castelfranco fu colpita dalla notizia della chiusura di quella che era una storica azienda, con le difficoltà create ai dipendenti e ai creditori. Ad oggi non è stato presentato ancora alcun progetto di intervento urbanistico e edilizio su quell'immobile: passaggi che comunque vedranno il coinvolgimento del consiglio comunale. Già in passato ci eravamo espressi contrariamente ad ogni ipotesi di speculazione urbanistica ed edilizio. Questa zona di Castelfranco avrà un grande cambiamento, insieme al complesso della Casa della Salute e alla nuova Farmacia Comunale, ridisegnerà e riqualificherà la zona dell'Orto di San Matteo. Un'area talvolta considerata periferica, diventerà ben presto uno dei luoghi centrali di Castelfranco, con nuovi servizi, attività e maggior decoro urbano".

 

Ultima modifica il Venerdì, 05 Ottobre 2018 11:10

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466