Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Incas chiede via dei Tavi. Toti: “Nessuna chiusura”

Vota questo articolo
(4 Voti)

via dei Tavi Incas

Via dei Tavi sarà spezzata in due. Anzi no, ma avrà una porzione a senso unico alternato. Botta e risposta fra amministrazione comunale e Lega sul futuro della viabilità lungo la via che, attraverso le campagne e lungo l'argine dell'Arno, collega la rotatoria di viale 2 giugno con la Francesca in direzione Santa Croce. 

Collegamento vitale per la regolare decongestione della viabilità nella zona industriale a confine fra i due comuni, al centro di una polemica dopo che la conceria Incas ha fatto richiesta di ampliamento. Richiesta che il comune è intenzionato ad accettare e che sulle prime aveva scatenato la reazione dell'opposizione (leggi), prepccupata di una chiusura.

Eppure malgrado il paventato spezzettamento, pare che che si andrà verso la soluzione di un mero restringimento con installazione di un senso unico alternato. A spiegarlo è il sindaco Gabriele Toti, smentendo l'ipotesi di una vera e propria chiusura dell'ultimo tratto di strada. L'azienda, in pratica, ha chiesto di effettuare un ampliamento in un terreno di sua proprietà, diviso dallo spazio attualmente occupato dall'azienda proprio da via dei Tavi, di qui la richiesta.

Non per questo, però, si arriverà ad uno spezzamento della strada. "La strada non verrà chiusa e le servitù inerenti alle infrastrutture e allacciamenti interni rimarranno intatte, come da normative vigenti – dice. – Crediamo sia nostro compito venire incontro ad una richiesta, pienamente legittimata dalle leggi regionali che regolano casi come questo, proveniente da quella che al momento è la più grossa azienda del settore nel Comprensorio. Lavori che avranno ricadute positive sul territorio e potranno liberare le potenzialità che l'azienda ha. La strada comunque non sarà chiusa: la viabilità sarà a senso unico alternato e di questo i residenti sono stati informati".

Nilo Di Modica

Ultima modifica il Martedì, 06 Novembre 2018 21:09

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466