Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Lite per gelosia finisce in ospedale: investe il rivale

Vota questo articolo
(1 Vota)

e5bd814d-6c13-49df-ad2f-617c173fbdadNon era solo un pirata della strada. Secondo le indagini della polizia municipale, quell'incidente non aveva niente di casuale. Oggi 15 maggio intorno all'ora di pranzo ad Altopascio, un ragazzo di 30 anni di Castelfranco di Sotto ha investito un uomo di 44 anni con l'auto e poi è scappato. L'investimento, secondo le indagini, sarebbe scaturito a seguito di un litigio per questioni legate a una "fiamma" contesa e acceso dalla gelosia al termine del quale il 30enne ha atteso il rivale e quando lo ha visto per strada a piedi ha premuto sull'acceleratore.

Erano circa le 13 quando alcuni passanti hanno sentito il rumore dell'auto accelerare e voltandosi hanno visto a terra il pedone e il conducente dell'auto allontanarsi velocemente. Scatta l'allarme e sul posto arriva un'ambulanza che soccorre il ferito e lo conduce poi al pronto soccorso. Nel frattempo gli agenti della polizia municipale avviano le indagini. Ascoltano alcuni testimoni dell'accaduto e acquisiscono elementi utili a rintracciare il pirata della strada.
Nel giro di qualche ora, gli agenti hanno rintracciato l'auto dell'investimento, con segni inequivocabili su carrozzeria e parabrezza. Il 30enne è stato così denunciato per fuga a seguito di un incidente e lesioni volontarie e aggravate, in attesa di ulteriori decisioni da parte della magistratura. La vittima invece è ricoverata per gli accertamenti del caso all'ospedale San Luca di Lucca.

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Maggio 2019 18:30

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466