Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

IMG 20170921 165019Quattro tipologie di bandi "cuciti addosso" ad altrettante tipologie di investimento. Per rivitalizzare e recuperare il centro storico di Castelfranco di Sotto, sono pronti i bandi che offriranno 50mila euro di sostegno a proprietari di immobili, imprenditori commerciali e artigianali, lavoratori autonomi, giovani e giovani coppie, associazioni, attività commerciali e artigianali che scelgono di investire nel centro storico.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

franco palermo presidente fivaL'amministrazione comunale emette un bando per organizzare il mercato straordinario in occasione della Sagra del porcino e della chianina. Lo vince Confcommercio e, alla prima riunione, Confesercenti dichiara che lo boicotterà. E' presente l'assessore al centro storico Giulio Nardinelli che, nel racconto di Confcommercio, prende tempo, dicendo di doversi consultare con i tecnici. Ecco, quindi, l'appello a "Non sottostare ai ricatti e alle strumentalizzazioni dell'Anva Confesercenti". L'invito arriva da Franco Palermo, presidente della Fiva ConfcommercioPisa affinché il grande mercato straordinario del prossimo 28 ottobre si possa svolgere regolarmente.

 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

110355f1-2e8c-411c-ba29-154bb940e776 1Un monitoraggio in tempo reale, a controllo dell'inquinamento elettromagnetico, con la possibilità per tutti di controllarne i valori attraverso pochi click dal sito dell'amministrazione comunale. È il servizio attivato dal comune di Castelfranco, attraverso l'affidamento alla società Polab che, dall'inizio di novembre, ha posizionato una centralina mobile in un'abitazione di via dell'Iserone, a pochi passi dalla nuova antenna Wind.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

corso bertonciniLegalità e decoro. Sono principalmente questi gli obiettivi che hanno spinto l'amministrazione di Castelfranco a dotarsi di un apposito disciplinare per il rilascio degli attestati di idoneità alloggiativa. Uno strumehto innovativo per questo territorio, che punta a chiamare anche i proprietari degli immobili di fronte alle proprie responsabilità, pensando soprattutto alla complicata situazione abitativa del centro storico, per mettere un freno al sovraffollamento e alle possibili sacche di illegalità che si nasconderebbero dentro le abitazioni del paese, con tutti i problemi annessi e connessi sul fronte della vivibilità.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

IMG 1853E dopo il caso di Orentano, in cui un pensionato di 75 anni ha sparato in aria dalla finestra della propria abitazione in piena notte per gli schiamazzi fatti in strada da alcuni ragazzi, il problema della convivenza notturna si ripropone puntuale anche a Castelfranco di Sotto nel capoluogo. Questa volta le criticità le sollevano gli esponenti del Movimento 5 stelle, parlando dell'orto di San Matteo dove anche qui pochi giorni fa qualcuno ha fatto le spese dei problemi di convivenza tra residenti e cattiva educazione di alcuni che sussistono da tempo.

Pubblicato in Politica

tribuna palioPer chi è avvezzo di palio la novità non è passata inosservata. Una novità che in realtà rappresenta un ritorno al passato: un ricordo sbiadito dal tempo che risale addirittura ai primi anni '90. Bisogna andare indietro di oltre vent'anni, infatti, per vedere una tribuna al Palio dei barchini di Castelfranco.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

20160507032241Il Palio dei Barchini compie 30 anni. E all'edizione 2016 ci arriva dopo un 2015 complicato, che ha costretto le contrade a rimettere mano all'organizzazione e impegnarsi ancora di più per ricordare che il Palio è festa, prima di tutto. Una festa che quest'anno dura due settimane di eventi.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

antenna telefonica

“Siamo finalmente giunti, come promesso, a questo utile strumento di pianificazione e tutala tanto della salute, quanto delle necessità degli utenti”. E' questo il primo commento del sindaco Gabriele Toti al nuovo piano delle antenne, passato al vaglio del consiglio comunale lo scorso 26 febbraio. “Un riferimento imprescindibile per poter mettere ordine in una tecnologia che usano ormai tutti peraltro in evoluzione continua” conferma l'assessore allo sviluppo e nuove tecnologie Giulio Nardinelli.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

studentiIl comune di Castelfranco mette a disposizione fino a 1000 euro per ogni studente, destinati ai ragazzi che hanno conseguito la maturità nel 2015 con il massimo dei voti e che intendono recarsi all'estero per perfezionare la conoscenza di una lingua straniera. Sono le cosiddette "borse di studio al merito", che l'amministrazione di Castelfranco ha deciso di offrire ai ragazzi residenti all'interno del territorio comunale.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

comune castelfrancoTempo di bilanci anche per il comune di Castelfranco. A fronte di un inizio 2016 segnato da un “cambio in corsa”, con la sostituzione di Luigi Mola (Comunità e Futuro) con Glenda De Nisi, il 2015 è stato un anno intenso fra i banchi del consiglio (leggi anche: Prima prova per De Nisi, nuova consigliera a Castelfranco). Anche questo secondo anno di legislatura ha visto un’altissima percentuale di presenze dei consiglieri comunali, con una media superiore al 90% di partecipazione alle assemblee del civico consesso.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466