Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

7a4366be-52e5-4bf4-8c08-b396e74b094fUn carro nuovo, per la prima volta con pezzi in movimento. Così, con una "macchina", la 51esima edizione della Festa del bignè di Orentano di Castelfranco di Sotto celebra Leonardo da Vinci a 500 anni dalla morte. Non c'è solo la ricorrenza storica, c'è qualcosa di più: ci sono delle innovazioni nella manifestazione e un progresso che mai si era visto prima. Proprio come le innovazioni e il progresso apportato da Leonardo.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

IMG 2956L'avviso di evasione parla chiaro. In ballo ci sono 5 anni di Imu mai versati, per un totale di 6mila euro da pagare, magari chiedendo una comoda dilazione con prima rata all'1 settembre. Peccato, però, che il destinatario dell'avviso non sia il proprietario della casa in questione. È la storia che arriva da Orentano, dove un cittadino si è visto recapitare pochi giorni fa una richiesta di Imu arretrata per una casa che non è sua.

Pubblicato in Cronaca

fuochi orentanoQuelle poche gocce di pioggia hanno dato un po' di sollievo. E i fuochi d'artificio della Festa del Bignè hanno illuminato il cielo sopra le Cerbaie per la 51esima edizione della festa dell'estate di Orentano di Castelfranco di Sotto. Prima, i "dilettanti allo sbaraglio" avevano tenuto allegra piazza Matteotti, all'inizio dell'intensa settimana pensata e organizzata dall'Ente Carnevale dei Bambini pro loco di Orentano con il patrocinio e il supporto del Comune di Castelfranco di Sotto

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

20151101034742Lutto illustre a Orentano, frazione del Comune di Castelfranco di Sotto. È scomparso Gaspero Lazzerini, Gasperino di Burilli per gli orentanesi ma per tutti 'Il Capo'.
È il sindaco, Gabriele Toti, a tracciare un ricordo dell'uomo: "Con il soprannome 'Il Capo' - ricorda - lo si identificava subito, non solo ad Orentano, ma anche in tutta la zona. Il bello dei piccoli paesi, delle piccoli comunità è la presenza di persone, che per il proprio corso di vita e le proprie attività, diventano un personaggio e restano destinati a lasciare un segno ed un ricordo per molti anni. Il Capo rientra appieno in questa categoria. Lo vedevi in qualsiasi manifestazione a dare una mano, in particolare dove c'era un ingresso ed una cassetta per le offerte o un biglietto staccare. Era lì in prima fila, inconfondibile: con la battuta pronta, a scherzare e raccontare qualche aneddoto, della sua vita notturna. Il pezzo forte erano le sue tante avventure, raccontate, vantandosi delle belle presenze femminili conosciute e ri-battezzate "le Ferrari": quante ce ne hai descritto, e come dicevi tu, tanto epiche da "far parlare anche i giornali esteri". Nel suo darsi da fare per le associazioni quando c'era una festa o una manifestazione, ha sempre mostrato un grande attaccamento al suo paese: il suo essere orentanese da generazioni".

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

AO6A2271Ginevra Fiore Parrini di Orentano ha vinto la fascia a Poppi. Con la conquista della fascia di semifinalista nazionale Ginevra, oltre che a partecipare alla finale regionale di Miss Toscana giovedì 22 agosto a Casciana Terme, parteciperà di diritto alle prefinali nazionali di Mestre. Dietro di lei Giulia Duranti di Arezzo e Chiara Gorgeri di Santa Croce sull'Arno.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

bigneÈ stata la comicità di Aldo Giovanni e Giacomo a dare il via martedì (6 agosto) al programma dell'Agosto orentanese, per la 51esima Festa del bignè. Stasera (8 agosto) tornerà il cinema sotto le stelle: antipasto di un programma che da sabato (10 agosto), con la festa del patrono San Lorenzo, decollerà ufficialmente. Alle 21 saranno celebrati i vespri e, a seguire, lungo il paese di Orentano si snoderà la processione. La serata del 10 agosto si concluderà con gli occhi al cielo per lo spettacolo luminoso. Domenica (11 agosto) in piazza Matteotti si esibirà, a partire dalle 21,30, la Filarmonica Leone Lotti.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli
Mercoledì, 07 Agosto 2019 12:33

Miss Italia, assegnato il primo titolo toscano

LE VINCITRICI CO ALESSIO TORRIGIANI SINDACO DI LAMPORECCHIOGinevra Fiore Parrini di Orentano si è classificata terza, quarta Chiara Gorgeri di Santa Croce sull'Arno. E' Emily Bolognesi di Pisa Miss Bellessere Be_ Much Toscana, il primo dei 7 titoli satellite in palio per la Toscana. Emily vola alle prefinali nazionali di Miss Italia che si svolgeranno dal 26 al 29 agosto a Mestre.

 

Pubblicato in Dalla provincia

67976524 2286670868316923 2086440982923968512 nGinevra Fiore Parrini di Orentano (Ginnastica ritmica, Ginevra torna a volare in A) e Chiara Gorgeri di Santa Croce sull'Arno sono in finale regionale al concorso di Miss Italia.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

dolcionePronta a tornare a Orentano la Festa del Bignè. La 51esima edizione della manifestazione sarà dedicata a Leonardo Da Vinci e il paese vedrà dunque sfilare, il prossimo 18 agosto, un maxi dolce fatto di bignè dedicato al genio toscano. La ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Leonardo sarà celebrata con una struttura lunga 12 metri, larga 4 e alta 6, che ne riproduce tre celebri invenzioni.

 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

LE VINCITRICI DELLE FASCE DELLA SERATA IL SINDACO MAZZANTI E GLI ORGANIZZATORI DELLA REM EVENTI ORGANIZATIONSono arrivate a un pelo dal podio. Chiara Gorgeri di Santa Croce sull'Arno e Ginevra Fiore Parrini di Orentano si sono classificate quarta e quinta alla selezione regionale del concorso di Miss Italia di ieri 24 luglio a Quarrata. A vincere la tappa è stata Emily Bolognesi di Pisa, eletta Miss Quarrata 2019.

 

Pubblicato in Cultura e Spettacoli
Pagina 1 di 32

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466