Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

3da46543-525b-4ee3-a157-4caa99af457b"Mi sono preso del tempo per analizzare e scegliere le figure adatte per il CdA legate al mio mandato in quanto il Palio non è un evento circoscritto, ma un'attività che si svolge per 12 mesi e che impegna i volontari tutto l'anno". Così il sindaco Alessio Spinelli ha presentato il nuovo consiglio di amministrazione: Spinelli ha scelto 8 persone tra le 16 candidature totali. A guidare il Palio di Fucecchio ci sarà ancora Nicolò Luca Cannella, 45 anni, imprenditore agricolo e un passato da amministratore pubblico. Ci sono 4 volti nuovi e altrettante conferme nel consiglio amministrazione del Palio di Fucecchio. Il sindaco Alessio Spinelli ha compiuto una scelta nel solco della continuità ma anche con alcune importanti novità.

Pubblicato in Fucecchio

IMG 20191013 164255 1 resized 20191013 060555488A far festa alla fine sono i tiratori gialloneri del rione di Via Dante. Sono loro a mettere il sigillo sulla prima edizione dell'inedito Palio dei Barrocci di Capanne che si è corso oggi pomeriggio, 13 ottobre. Una sfida di resistenza e velocità quella disputata lungo il rettilineo di via Nazionale: 600 metri in tutto, da percorrere prima in un verso e poi in senso opposto, con due coppie di tiratori che si alternano alla guida del barroccio.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

71714390 2355225654728014 2205660925644505088 oSono una ventina i capannesi che hanno accettato di lanciarsi nell'inedita sfida dei barrocci. Venti uomini, pronti a difendere i colori del proprio rione in una corsa mai vista. È tutto pronto a Capanne per il primo Palio dei Barrocci sognato e inseguito da circa due anni. Appuntamento questa domenica, 13 ottobre, con la sfilata al mattino e la corsa al pomeriggio.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

37c3a038-cbbb-416c-a0ca-5989cee58f07E' la contrada vincitrice del Palio di Fucecchio 2019 (A Sant’Andrea e Sanna il Palio di Fucecchio 2019 - Video). Sant'Andrea, giovedì 10 ottobre si riunisce, per rinnovare il seggio.

Pubblicato in Fucecchio

barroccio veroI barrocci usciranno in pubblico nei prossimi giorni. Il palio, però, si correrà solo il 13 ottobre. Il comitato barrocciai di Capanne di Montopoli Valdarno ha lavorato tanto in questi mesi (Barroccio, associazione si rinnova sognando il palio) e ora è pronto a cancellare tutto e ripartire da 0. 

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Lunedì, 02 Settembre 2019 13:45

Palio alla Serra, vince la contrada S.Regolo

palioregoloÈ andato alla contrada di San Regolo il palio più antico del comprensorio del Cuoio, quello della Serra di San Miniato, giunto alla 40esima edizione. Nella corsa a staffetta con i sacchi la contrada ha prevalso su quelle di Palagio, Pieve e Mulinaccio, classificatesi nell'ordine.

Pubblicato in San Miniato

traibinariFestival del Pensiero Popolare e Palio di San Rocco Pellegrino, inizia una nuova era. La gestione passa all'associazione Tra i binari.
Il passaggio del testimone si è svolto venerdì (21 giugno) al Bar Bonaparte di San Miniato, davanti al monumento a Canapone. I ragazzi dell'associazione Tra i Binari hanno fatto subito capire che apporteranno grandi novità, pur restando nel solco tracciato dalla gestione precedente, ma anche di quella che esattamente venti anni fa era in mano ad Egidio Bertucci, presente anche lui alla serata.
È stata una vera festa del quartiere dello Scioa con tante persone comuni e della società civile, come per esempio Renzo Ulivieri, che vive nel quartiere e che ha conosciuto con piacere la nuova realtà in costruzione. C'era anche il nuovo sindaco, Simone Giglioli, che ha salutato con un augurio la gestione di rinnovata.

Pubblicato in San Miniato

677231d5-de1e-4aef-91ba-e92a1e08cc9bSan Bartolomeo torna sul podio del Palio dei barchini, cancellando lo smacco di un anno fa e segnando l'ottava vittoria nella storia del Palio con la gara più veloce di sempre: 3 minuti 51 secondi e 28 decimi. E' il tempo firmato da Stefano Veltri ed Elia Ciarolo che ripetono le vittore del 2016 e del 2017, portando in contrada il cencio dell'artista Samanta Casagli e regalando la gioia al quartiere occidentale di Castelfranco. 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

62229350 2743531689007512 135360623092432896 nVedere don Ernesto Testi al remo non è una novità. Durante le prove libere di ieri 8 giugno, però, la sorpresa è stata trovarci il vescovo della diocesi di San Miniato don Andrea Migliavacca, che a Castelfranco di Sotto tornerà anche nella serata di oggi, in occasione della festa per il Palio dei barchini 2019. Da dietrista di San Bartolomeo, ha percorso tutto corso Bertoncini, fino al campanile, lasciando dietro il barchino di San Martino e don Ernesto. Segno, se ancora ce ne fosse bisogno, di una forte vicinanza al territorio di don Andrea e anche di quella Chiesa in missione nel mondo che dal primo giorno ha mostrato, senza predicarla. Uno spazio di spensieratezza, quella offerta ieri, prima di riportare sulla gara la concentrazione. Al momento, sono passate le 17, sull'area di gara si stanno disputando le qualifiche.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

d9881a84-8869-4841-bbbd-dcc08416f71bInizia con un viaggio nel passato la domenica del Palio dei barchini. Dalle 10 di questa mattina 9 giugno, le strade di Castelfranco di Sotto sono state invase da centinaia di figuranti, chiamati a rappresentare quattro momenti della storia del paese. Un lungo corteggio che dal ponte sull'Arno arriva fino in piazza XX settembre, passando per due volte dalla "croce" medievale del paese e toccando le quattro porte che ancora portano i nomi delle contrade.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 13

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466