Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

carabinieri gazzellaEra stato dimesso dalle cure dei sanitari dell'ospedale di Cisanello a Pisa, ma non era d'accordo con i medici. Così, un uomo di 57 anni, ha iniziato a molestarli, tanto da rendere necessario l'intervento dei carabinieri.

Pubblicato in Dalla provincia

carabinieri autoAspettava di essere sottoposto a una visita per un dolore alla gamba. L'uomo però, 23 anni, si è stancato di aspettare: prima ha inveito contro il personale medico, poi ha preso a calci e pugni una parete in cartongesso fino a romperla. Per questo, all'ospedale di Cisanello di Pisa sono arrivati i carabinieri. 

Pubblicato in Dalla provincia

imageG6T6U1SEHa sentito delle persone entrate in casa forzando la porta d'ingresso. La studentessa, allora, si è chiusa in bagno e ha chiamato la polizia. Gli agenti, impegnati in servizi straordinari di controllo del territorio disposti in sede di comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica e organizzati dalla Questura di Pisa, sono subito arrivati sul posto. Così, nel pomeriggio di ieri 12 novembre, i poliziotti hanno bloccato sulle scale del condominio e in procinto di fuggire, due giovani con addosso gli oggetti utilizzati per scassinare le porte e alcuni monili, risultati essere stati poco prima sottratti dall'abitazione da cui era partita la richiesta di soccorso. Nell'accurata perquisizione sono stati trovati oggetti che erano stati denunciati in quanto rubati da un'abitazione sulla quale poco prima una Volante della Questura aveva svolto il sopralluogo. Indosso alle due donne sono state altresì rinvenute due viti riconosciute come parti mancanti di una serratura di una abitazione che era stata anch'essa poco prima visitata. Le due fermate, di 21 e 13 anni, risultano domiciliate in un campo nomadi nel Torinese.
A fronte dei controlli incrociati effettuati dalla polizia scientifica sulle impronte digitali, sulla maggiorenne è risultato pendente un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano per l'espiazione di una pena di mesi 10. Al termine delle attività quindi, è stata arrestata e condotta alla Casa Circondariale di Firenze. La minore invece è accompagnata in un centro di prima accoglienza per i minori. Le donne sono sospettate di altri furti in abitazione che hanno colpito proprio ieri i quartieri cittadini.

Pubblicato in Dalla provincia

canicacciaCani da caccia dispersi nel padule di Bientina, intervengono i vigili del fuoco per il recupero. Facevano parte di una squadra di cacciatori e sono finiti accidentalmente in una zona paludosa e piena di rovi, rimandendone intrappolati. I vigili del fuoco del comando di Pisa, distaccamento di Cascina sono intervenuti intorno alle 16 a Caccialupi nel Comune di Bientina e dopo circa due ore di lavoro sono riusciti a recuperare gli animali e a riconsegnarli ai propri padroni. I cani erano stanchi ma in buone condizioni di salute.

Pubblicato in Cronaca

cisanelloDue degenti sono stati spostati nelle altre terapie intensive fino al ripristino delle condizioni ottimali. Oggi 8 novembre infatti, è stato necessario a seguito di un'infiltrazione di acqua dalle macchine dell'impianto di trattamento dell'aria nella terapia intensiva dell'Edificio 6 all'ospedale di Cisanello a Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

73472624 10157100564769915 6454720097901608960 n"Si inizia a lavorare, tutti insieme, per la costruzione di un Partito nuovo in quello che propone e in come lo propone. Crediamo che il nazionalismo e il sovranismo si battano così: con messaggi chiari e con idee di riforme coraggiose ed importanti". Con lo slogan, "Le idee pisane sono in viaggio verso il programma di Italia Viva", circa 50 aderenti al progetto promosso da Matteo Renzi si sono ritrovati alla Leopolda di Pisa per raccogliere l'appello del Senatore a collaborare alla costruzione della Carta dei Valori di Italia Viva.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

bodei remo1Il filosofo Remo Bodei è morto a Pisa nella serata di ieri giovedì 7 novembre a 81 anni. Era nato a Cagliari il 3 agosto 1938 e ha contribuito in maniera sostanziale al panorama culturale e di ricerca italiano e internazionale. In particolare, è stato l'artefice di una personale ricostruzione storica del contrasto ragione passioni, analizzandone le implicazioni anche sul piano etico politico.

Pubblicato in Dalla provincia

73472624 10157100564769915 6454720097901608960 n"Più di 20mila persone in tutto il Paese si sono iscritte a Italia Viva e tante ancora speriamo lo facciano a breve". Anche per questo, il giovane partito di Matteo Renzi ha organizzato un nuovo appuntamento a Pisa.

Pubblicato in Politica
Giovedì, 31 Ottobre 2019 10:33

Giocattoli irregolari nel magazzino segreto

1 1Una parete a scomparsa nascondeva un magazzino di prodotti potenzialmente pericolosi e contraffatti. In un negozio nella zona della stazione di Pisa, i finanzieri del comando provinciale di Pisa hanno sottoposto a sequestro più di 10mila prodotti tra giocattoli e articoli ludici per l'infanzia non conformi, pericolosi e recanti marchi contraffatti.

Pubblicato in Dalla provincia

tribunale1La sentenza sarà depositata nelle prossime settimane. Intanto, però, la Corte costituzionale che si è riunita oggi 21 ottobre in camera di consiglio, ha deciso che la questione è stata giudicata inammissibile per difetti della motivazione dell'ordinanza di rimessione.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 132

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466