skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

58549540 2197637646991440 9124175167243681792 n"Il diacono deve servire tutti e, in particolare i poveri, quasi che loro ti possano prendere la mano e portarla a toccare Gesù piagato, Gesù l'amante". Lo ha ricordato ieri 28 aprile il vescovo della diocesi di San Miniato Andrea Migliavacca nell'omelia della santa messa nella quale è stato ordinato diacono Federico Cifelli.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

IMG 4763Mille anni per la frazione di Torre nel segno del patrono.
Una intera comunità – parrocchia, Proloco Torre, associazioni locali e Contrada, insieme al Comune di Fucecchio – ha preparato un programma per il mese di marzo teso a coinvolgere la popolazione locale in una serie di iniziative musicali, culturali, religiose e sportive, con la presenza di giovani promesse della musica, relatori e figure significative del territorio come il sindaco Alessio Spinelli, l'arciprete di Fucecchio monsignor Andrea Cristiani, il vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca e quattrocento sportivi arrivati da tutta la Toscana per il Cross del Millenario, riconosciuto dalla federazione toscana, che si è svolto proprio nelle valli vicine alla secolare fonte di San Gregorio Magno.

Pubblicato in Fucecchio

smi2Una grande partecipazione alle celebrazioni del 22 luglio, il 74esimo anniversario delle vittime del duomo, avvenuta il 22 luglio 1944, in cui persero la vita 55 persone. La mattinata, organizzata dal Comune di San Miniato e dalla diocesi, si è aperta con i saluti delle autorità presenti, il presidente del consiglio comunale Vittorio Gasparri, il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, il vescovo Andrea Migliavacca e la vice prefetto Roberta Monni. Dopo i saluti nel momento esatto dello scoppio dell'ordigno, alle 10, è stato osservato un minuto di silenzio mentre le campane della chiesa suonavano. Dopo la commemorazione il sindaco ha dato lettura dei 55 nomi delle vittime, elenco che ha introdotto il momento centrale della cerimonia: la video-intervista a Simona della Maggiore, nipote di Omero, un sanminiatese morto il 22 luglio 1944, realizzata da Daniele Benvenuti e Beppe Chelli.

Pubblicato in San Miniato

99a03dea-2f40-4325-84e7-f2574285ebc0"Siamo contenti che ci siate. Sia qui stasera che nella Chiesa". Così il vescovo della diocesi di San Miniato Andrea Migliavacca ha salutato i giovani, arrivati oggi 8 giugno per l'aperitivo che ormai è una tradizione, la prima del suo vescovato. Come la prima volta, avrebbe dovuto essere in piazza Duomo, ma la pioggia del pomeriggio ha convinto a cambiare location e trasferirsi nel convento di San Francesco.

Pubblicato in San Miniato

campi sterminio1Si rinnova anche per quest'anno l'adesione da parte del Comune di San Miniato al pellegrinaggio ai campi di sterminio organizzato dall'Aned (Associazione nazionale ex deportati) sezione di Pisa, che va avanti dal 1995. 65 ragazzi delle scuole del territorio sono partiti giovedì, per un viaggio di cinque giorni che toccherà Austria e Germania, fino ad arrivare lunedì (7 maggio) al campo di Mauthausen, dove ci sarà il ritrovo di tutte le delegazioni europee dei pellegrinaggi, per un momento dedicato alla memoria. Per il Comune di San Miniato partecipano il vicesindaco Chiara Rossi e l'assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori. Presente anche il vescovo monsignor Andrea Migliavacca.

Pubblicato in San Miniato

Lettori"Il lettore è colui che, alla luce del Vangelo, ripete alcune parole, quelle belle, autentiche, perché per primo le ha ricevute lui". Con queste parole, il vescovo di San Miniato don Andrea Migliavacca ha conferito il ministero del lettorato ai seminaristi Tommaso Giani e Marco Paoli e al candidato al diaconato permanente Nicola Gentili.

Pubblicato in San Miniato

image1 3L'Arte del Dialogo per Ricostruire la Pace. L'arco di Palmira come simbolo di rinascita oltre i conflitti. Un tema che diventa tanti temi, quello che l'Opera SpathaCrux propone per sabato 28 aprile. Alle 10, nell'aula magna del Seminario, in piazza della Repubblica 10 a San Miniato, saranno tanti i relatori, a partire dal vescovo Andrea Migliavacca.

Pubblicato in San Miniato

migliavaccarabbinoVescovo e rabbino s'incontrano per la prima volta sotto la Rocca grazie al Dramma Popolare di San Miniato. Un incontro che si colloca sulla strada del dialogo interreligioso quale via maestra per la pace tra i popoli in un periodo in cui, con i massacri in Siria e in Medio Oriente, il pericolo dell'Isis, l'arrivo dei migranti e i recenti episodi di intolleranza e antisemitismo in Europa, è diventato una priorità.

Pubblicato in San Miniato

IMG 3690La folla delle grandi occasioni ha fatto visita nel pomeriggio di oggi (26 dicembre) a San Miniato Basso per il tradizionale appuntamento con il presepe vivente. Nonostante il tempo incerto in molti non hanno voluto mancare alla sacra rappresentazione in piazza della chiesa dove è stato ricostruito il villaggio di Betlemme con gli antichi mestieri, alla presenza di 150 figuranti e animali con le scene della nascita di Gesù.

Pubblicato in San Miniato

Apericena di Natale 2017Grande successo per l'evento Apericena di Natale: parole, musica e beneficenza. L'iniziativa, organizzata dai ragazzi dell'Opera SpathaCrux Onlus, associazione giovanile no profit di promozione sociale finalizzata alla formazione delle nuove generazioni in materia di onesta partecipazione alla cosa pubblica, alla tutela del patrimonio artistico e culturale e alle attività caritative, si è tenuta sabato (23 dicembre) all'Hotel Miravalle, nel cuore del centro storico di San Miniato.

Pubblicato in San Miniato
Pagina 1 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466