skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

315e0648-20f5-4aae-b97a-66e8012c43f3È un fine settimana, quello alle porte, denso di appuntamenti per il 'mondo' delle contrade del Palio dei Barchini di Castelfranco di Sotto: 3 rioni su 4 sono alle prese ciascuno con altrettanti eventi. Il primo in ordine di tempo è l'immancabile Festa del Pesce in San Martino, in partenza già da stasera (21 giugno), seguito dalle Cene delle Vittoria in programma domani (sabato 22) in San Bartolomeo e San Pietro, mentre nelle prossime settimane sarà il turno anche di San Michele con la Sagra del Cavatello.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

10e2055c-b33d-4644-83be-6fa4752c2156"Per allargare il pubblico della manifestazione occorre lavorare sulla promozione con impegno e strategia, io credo profondamente nelle potenzialità di questa iniziativa, unica nel suo genere". Lo ha detto il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti dopo il Palio dei Barchini (Barchini, San Bartolomeo fa il bis: vince Palio e Mini).

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

f7084d21-211c-4f44-842a-84c430de328f"La delega alle associazioni? Potrei anche tenerla per me, ma la giunta comunque sarà pronta a metà giugno". Lo ha detto il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, presentando l'edizione 2019 del Palio dei Barchini con le ruote. Una manifestazione "non solo da proseguire - ha detto Toti -, ma da migliorare e rilanciare. Questo vuol dire essere orgogliosi del nostro Palio, della sua particolarità, perché i barchini sono un unico. E l'impegno deve essere anche quello di farlo conoscere. Perché il palio è sicuramente festa ma è anche comunità". Il manifesto quest'anno è stato disegnato da una bambina di prima media, Giulia Paterlini, che ha trasformato i barchini in un fiore, dal quale sboccia uno sbandieratore vestito con glio otto colori delle contrade e gli occhi rivolte alle 4 bandiere. 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

d5e96baa-781b-4388-b3c8-9164f6b40af6Castelfranco di Sotto ha inaugurato oggi, 27 aprile, il periodo di avvicinamento al Palio dei barchini 2019. A poco più di un mese dalla data del 9 giugno, le quattro contrade si sono date appuntamento nella chiesa Collegiata per la tradizione benedizione delle bandiere.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

8a8aafb4-34d3-49be-a1a3-f1a491806194"Desta sconcerto e stupore apprendere che una manifestazione importante come il Palio dei Barchini, fiore all'occhiello di Castelfranco di Sotto, che da oltre trent'anni dà lustro al nostro paese, sia a rischio per il totale disinteresse da parte di questa amministrazione". A dirlo è Monica Ghiribelli, candidata a sindaco a Castelfranco di Sotto con il Centrodestra per Castelfranco dopo aver letto le parole dei presidenti dell'associazione Palio e delle contrade (Barchini, “Più considerazione o il Palio non ci sarà”).

Pubblicato in Politica

402d84a3-23a9-480e-b248-29ed424f3b5bGiureranno prima del solito: il 17 novembre anziché l'8 dicembre. Continua, quindi, a rinnovarsi, il Palio dei Barchini con le ruote di Castelfranco di Sotto. Le quattro contrade che si contendono il cencio dal 1987 - San Michele, San Bartolomeo, San Martino e San Pietro -, con il giuramento si impegnano a partecipare a tutte le iniziative per il Palio 2019 che si correrà domenica 9 giugno.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

Staff festa del pesceSono passate quasi due settimane dal 32esimo Palio dei barchini. Per i contradaioli di San Martino, però, è ancora impossibile togliersi dalla testa e dagli occhi i fotogrammi della vittoria conquistata quest'anno. Un successo che ha riempito di gioia il popolo verdearancio, per il quali, fino a non troppi anni fa, immaginare di festeggiare un giorno la decima vittoria sembrava quasi una chimera.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

21b4f15e-25ab-4b22-b8f2-fffd63dcfc98Dopo il mini palio, mentre a partire si preparano le donne, sono stati consegnati i premi per la sfilata che ha aperto la giornata del Palio dei Barchini con le ruote 2018.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

2e44649d-9226-4ce6-82b7-7bdd080846bdSan Martino torna a vincere nel Palio dei barchini di Castelfranco, dopo un'astinenza che durava dal 2013. Un'astinenza che è sembrata un'eternità per il quartiere verdearancio, rimasto sempre dietro negli ultimi anni, costretto ad ingoiare lo strapotere di San Bartolomeo. A riportare il cencio nella contrada verdearancio è oggi una nuova generazione di barcaioli, rappresentata dai giovani Samuele Campinoti e Daniele Quarta, autori di una vittoria conquistata tutta sui nervi, al termine di un lotta infinita con i rivali di San Bartolomeo.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

5da6ca1f-aa49-48cc-8040-eb4fed4888b9Ci sono la confusione e l'aggregazione. E' un cencio vivo, che respira le contrade e anche la storia del Palio dei Barchini e di Castelfranco di Sotto. Un Cencio che è sceso dal cielo, calato in piazza da una finestra del muncipio. In primo piano il barchino, spinto sulle acque dell'Arno dalle braccia di un renaiolo, ai lati i quattro santi che danno nome alle contrade, mentre alle loro spalle svetta inconfondibile il campanile simbolo del paese. È questa l'immagine che da stasera entra nei sogni e nelle aspirazioni di ogni contradaiolo: l'immagine che i quattro 'popoli' di Castelfranco si contenderanno da questa domenica e per i palii venire, fino a quando una delle contrade non riuscirà ad appenderlo in sede per sempre.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 8

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466