Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Primo maggio a Santa CroceSi è spenta oggi (6 giugno), all'età di 94 anni, Elda Ciabattini. Donna energica e tenace, icona della Resistenza al nazifascismo di Santa Croce sull'Arno, che venne picchiata per il suo vestito rosso indossato per la festa dei lavoratori, il Primo maggio del 1942. Un episodio che lei stessa ha raccontato nella pubblicazione uscita per i 70 dal primo voto concesso alle donne, quello che il 2 giugno 1946 portò all'affermazione della repubblica sulla monarchia.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

ddf1a516-5fa5-49b2-b926-b5f7b3321017Il corteo è arrivato in piazza prima del previsto. L'appuntamento in piazza Bertoncini, sotto al comune di Castelfranco di Sotto, è stato comunque capace di radunare tanta gente di ogni età, perché in una "Repubblica fondata sul lavoro", non è mai troppo presto o troppo tardi per parlare di lavoratori.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

c17c73d4-e2f7-4012-a23e-32a45fc3d2a5Mauro Fuso è stato eletto alla fine di febbraio e in un paio di settimane ha messo insieme la segreteria. Ha 62 anni, nato a Firenze, la sua attività sindacale è cominciata molti anni fa. E' stato segretario Fiom, segretario della Camera del lavoro di Firenze, poi entrato nella segreteria regionale della Cgil Toscana, da dove gli è stato chiesto di andare a dare una mano, come dice lui, a Pisa.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

apeAl lavoro in sicurezza. Con la sicurezza di un lavoro. Sono tanti i significati che si ottengono accostando le parole lavoro e sicurezza in una stessa frase. Sulle morti bianche, però, si sono concentrate le riflessioni del primo maggio nelle piazze, comprese quelle di Fucecchio e di San Romano: i comuni del distretto del Cuoio si sono ritrovati lì.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Mercoledì, 25 Aprile 2018 11:13

Primo maggio, sanità in sciopero

OSPEDALE CORSIAI servizi sanitari essenziali saranno come sempre garantiti. E, per quanto concerne le attività connesse all'assistenza diretta ai degenti, dovrà essere data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili. L'associazione sindacale Usi Ait ha proclamato uno sciopero generale dei lavoratori di tutti i comparti e categorie per il 1 maggio. Le organizzazioni sindacali hanno indetto lo sciopero di tutti i lavoratori di tutti i comparti e categorie per la cui articolazione si rimette alla personale informazione degli interessati.

Pubblicato in Dalla provincia

primo-maggio-santa-croce-cuoio-in-diretta2Oltre 50 gli appuntamenti toscani coi sindacati per celebrare domani il Primo maggio, Festa dei lavoratori. Dalida Angelini (segretaria generale Cgil Toscana) sarà a Prato, Gianna Fracassi (Cgil nazionale) a Empoli (previsto un pranzo davanti alla Cartotecnica Maestrelli occupata a Sovigliana Vinci), Franco Martini (Cgil nazionale) a Massa. Della segreteria della Cgil Toscana, Maurizio Brotini sarà a Sansepolcro, Mauro Fuso a San Giovanni Valdarno, Mirko Lami a Fucecchio e Monica Pagni a Seravezza.

Pubblicato in San Miniato

primo maggio 2016 1Una gita fuori porta ma a pochi passi da casa, per scoprire le bellezze del Padule di Bientina e delle campagne di Orentano. È l'appuntamento in programma per il 1 maggio a cura dell'amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto, con una passeggiata tra i boschi delle Cerbaie e un pranzo conviviale agli stand della 16esima Festa dei Lavoratori di Orentano in piazza Mauro Casini.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Giovedì, 28 Aprile 2016 10:47

Shalom, a Collegalli la Festa della Pace

cristianiSarà dedicata all'accoglienza dei migranti la 41esima edizione della Festa della Pace organizzata dal movimento Shalom per il Primo Maggio. Tityolo della giornata: "L'accoglienza dei migranti tra buonismo e intolleranza", che farà da cornice ad un evento ormai tradizionale, ospietato come sempre a Collegalli, nel comune di Montaione ma a pochi passi da Corazzano, dove da qualche mese vivono anche vari gruppi di profughi, provenienti dall'Africa, ma anche dal Pakistan e dal Bangladesh.

Pubblicato in San Miniato

bertini"Mi dispiace sinceramente per il clima sviluppatosi in piazza Montanelli e soprattutto per i cittadini che stavano assistendo al comizio, ma non potevamo certamente tacere di fronte a chiare provocazioni e posizioni alquanto discutibili di colui che parlava dal palco, incentrate per la quasi totalità del comizio sui presunti danni apportati dal Governo Renzi al tessuto lavorativo italiano e in particolare ai più deboli di tale tessuto".

Pubblicato in Fucecchio
Venerdì, 01 Maggio 2015 14:14

Nocchi, Pieroni, Nardini e il Primo Maggio

"Lavoro vero, pagato, in regola e capace di essere fondamenta per il futuro personale e del territorio: questo è il mio impegno prioritario", ha detto oggi Andrea Pieroni, candidato per il Pd al consiglio regionale della Toscana. Lui, come gli altri candidati, ha avuto parole e pensieri per i lavoratori e il lavoro, vera emergenza di questo periodo storico e di questo territorio, specie dopo il corteo davanti alla Smith di ieri (leggi anche Smith, un territorio contro la chiusura - FOTO).

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 3

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466