skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Martedì, 01 Dicembre 2015 12:30

Undici telecamere per "spiare" San Miniato

20151201033010

Arrivano gli occhi elettronici per vigilare su San Miniato. Le 11 telecamere che comunque non entreranno in funzione prima dell'estate, saranno posizionate in punti strategici del territorio, grazie a un protocollo firmato oggi 1 dicembre.

Pubblicato in San Miniato
Venerdì, 20 Novembre 2015 16:15

San Miniato più sicura, presto le telecamere

WP 20151119 003"Non sono propriamente per i rifiuti, ma ci aiuteranno lo stesso anche in questo senso". Nuove telecamere stanno per arrivare a San Miniato, almeno stando a questa frase pronunciata dal sindaco Vittorio Gabbanini in un incontro a Ponte a Egola con la consulta e i cittadini.

Pubblicato in San Miniato

La questura ha richiesto alla competente direzione del ministero dell'Interno il concorso di unità cinofile. Saranno all'aeroporto di Pisa, dove il Comitato Provinciale sull'Ordine e la Sicurezza Pubblica ha deciso di potenziare la sicurezza.

Pubblicato in Dalla provincia

Sicurezza e legittima difesa. Sabato 21 novembre alle 17, ne parlerà Maurizio Gasparri. Il senatore Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato, sarà al Galileo Art Cafè di Pisa.

Pubblicato in Politica

folgore arno 1Dopo la riunione di questa mattina in prefettura, dove i vari soggetti coinvolti hanno avuto modo di confrontarsi a cominciare dal prefetto Attilio Visconti e dalle forze dell'ordine è emerso che i sistemi di sicurezza sono già stati migliorati. Prossima tappa sarà quella della telecamere forze per Pisa città.

Pubblicato in Dalla provincia

Dalle 9 alle 15 la presenza delle forze dell'ordine è massiccia. Per questo il prefetto di Pisa Attilio Visconti parla di un percorso tra parcheggio scambiatore e piazza dei Miracoli "sterilizzato".

Pubblicato in Dalla provincia
Sabato, 14 Novembre 2015 14:47

Prefettura: "Più controlli dopo Parigi"

Prefettura pisa per apDopo gli attentati di Parigi e le minacce all'Italia, anche in provincia di Pisa sale il livello di attenzione contro possibili attentati. In prefettura questa mattina, 14 novembre, si è riunito il comitato provinciale dell'ordine e della sicurezza pubblica per avviare le iniziative di rafforzamento e di intensificazione delle misure di sicurezza sul territorio di Pisa, alla luce dei gravissimi episodi accaduti nella scorsa notte a Parigi.

Pubblicato in Dalla provincia

Serbatoio San Sebastiano 2 particolare1"Visto che giorni fa un altro caso simile è stato evidenziato a Montecalvoli (leggi qui Nuovo sito antenna a Montecalvoli, serbatoio da smantellare ), sarebbe opportuno intervenire in tempi certi per l'abbattimento di tutti i serbatoi ormai dismessi e inutili". Lo sostiene Enzo Caroti del Pri di Santa Maria a Monte, riferendosi in particolare al serbatoio di San Sebastiano.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

La Lega Nord del comprensorio del Cuoio non è d'accordo con il sindaco di Santa Croce Giulia Deidda. Lo fa sapere dopo aver letto l'intervista pubblicata domenica da Il Cuoio in Diretta, alla quale replica punto dopo punto. "Analizzando il problema della viabilità - dicono - ci sembra di avere un sindaco ipermetrope che vede i problemi più lontani senza riuscire a cogliere quelli di prima necessità".

Pubblicato in Politica

ccIl tema della sicurezza torna ad essere al centro di incontri a Castelfranco si Sotto. Un problema evidentemente molto sentito in tutto il Valdarno nonostante le istituzioni civili e soprattutto militari minimizzino sugli episodi di microcriminalità.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466