Cuoio in Diretta

6c82ec17-d676-418e-bfbd-452e8972988aRiparte a sorpresa il progetto di sviluppo del centro Conad di Fontanelle, nella zona industriale di Capanne. Dopo il dietrofront di un anno fa, quando il Consorzio fece sapere di non essere più interessato ad ampliare i propri spazi ad est dell'attuale magazzino (leggi qui Case lesionate, preoccupazione dopo dietrofront Conad), la società è tornata a bussare nei mesi scorsi a casa della famiglia Rabazzi, proprietaria del terreno lungo via Kennedy candidato ad ospitare il primo lotto di lavori. Terreno che Conad ha già definitivamente acquisito nel mese di giugno, con l'obiettivo di realizzare un nuovo e grande parcheggio che promette di risolvere i problemi di viabilità lungo la provinciale Romanina.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

capecchi mancini"Senza l'impegno e i sacrifici, nel calcio come nella vita, non si fa niente. Ancora non sono nessuno... ho molta strada da fare". Lo ha detto il calciatore Gianluca Mancini di Montopoli, difensore dell'Atalanta e della Nazionale Under 21 italiana, ai ragazzi della sua vecchia squadra e a tutti gli altri presenti oggi 27 giugno in comune. A invitarlo sono stati il sindaco Giovanni Capecchi e dalla sua amministrazione. Segno che qualcuno, a volte, profeta in patria lo è. 

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

sindaci roma 2giugnoIl sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, quello di Montopoli Valdarno Giovanni Capecchi e quello di San Miniato Vittorio Gabbanini. Sono del comprensorio del Cuoio tre dei 400 sindaci italiani che oggi hanno sfilato "Uniti per il Paese" ai Fori Imperiali a Roma in rappresentanza degli oltre 8mila Comuni italiani.

Pubblicato in San Miniato
Mercoledì, 23 Maggio 2018 14:24

Amministrative 2019, nuvole sul Capecchi bis

centro storico panorama3Strano a dirsi, ma il primo Comune del Comprensorio a entrare nell'agone politico delle elezioni amministrative 2019 sembra essere Montopoli in Val d'Arno. A far scattare le dispute tutte interne al Pd - che in parte hanno già reso il clima cittadino molto caldo - sono i pretendenti alla poltrona di primo cittadino. Da un lato c'è il sindaco uscente Giovanni Capecchi pronto a ricandidarsi per un secondo mandato e dall'altro Marzio Gabbanini, che invece sembra essere più che mai convinto di volere e potere conquistare il Comune.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

WhatsApp Image 2018-03-18 at 19.28.303Nel problema dei parcheggi di Marti, la politica c'entra poco o nulla. Per capire che nel borgo, le cui origini si perdono tra storia e preistoria, c'è un problema di aritmetica bastano gli studi elementari: poco meno di 1200 abitanti e circa 150 posti auto. Ora, facendo un rapido calcolo per capire quante automobili devono essere parcheggiate a Marti, basta stimare una media di due persone e mezzo a famiglia quindi 480 famiglie e stimare, con una valutazione prudenziale 2 automobili a nucleo familiare di media. Il risultato è 960 vetture arrotondiamolo per difetto a 900 e ammettiamo di avere esagerato con le stime sottraendo un 25 per cento, sempre in via prudenziale, riportando di fatto l'indice ad un automobile e mezzo per ogni famiglia il risultato è sempre di circa 650 automobili che, quando il paese va a dormire, devono tutte trovare posto nei 150 stalli. Ma ammettiamo pure che, per eccesso, gli stalli presenti nel centro di Marti - da porta Pisana fino a via Borgo d'Arena - siano 200. Non serve un ingegnere per capire che 600 automobili in 200 stalli non ci stanno proprio e così i residenti si ingegnano e parcheggiano un po' dove trovano posto. Risultato? Il caos. E' questo il cruccio dei due presidenti della consulta di Marti Davide Caprini e della consulta di Capanne Lara Reali, che da tempo si battono per chiedere all'amministrazione comunale di Montopoli di intervenire, in primo luogo sui problemi dei parcheggi che con la loro assenza causano disagi e pericolo.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Martedì, 06 Febbraio 2018 18:55

Conad, salta l'ampliamento a est

aerea2Colpo di scena nel progetto per l'ampliamento del magazzino Conad di Montopoli. Prima ancora d'iniziare, il piano per la creazione del più grande polo logistico del centro Italia perde uno dei suoi pezzi, quello indicato fino ad oggi come imminente e prioritario. Conad del Tirreno, infatti, ha fatto sapere di non essere più interessata ad allargarsi nel terreno ad est dell'attuale magazzino, quello di fronte alla stazione ecologica, preferendo puntare sul terreno a ovest, verso il centro Le Barbate, per il quale l'azienda ha già recapitato un progetto di massima negli uffici del Comune.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

foto2La sfida è portare alla Camera un rappresentante del comprensorio, dando ai Comuni del Cuoio quel riferimento politico nazionale che fino ad oggi è sempre mancato. È un appello rivolto prima di tutto ai democratici (ma non solo) quello lanciato ufficialmente da Maria Vanni, candidata come capolista per la Camera nel collegio Toscana 2 (che comprende Pisa, Livorno e Poggibonsi) per il comitato Insieme, la formazione composta da Psi, Verdi e Area Civica allenata con il Pd.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

a26475ce-e0e7-4c9d-8175-dad093513048Taglio del nastro questa mattina (7 gennaio) per l'area archeologica del Bastione e dell'Antiquarium a Marti. I primi passi nell'area, finalmente fruibile, il sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi li ha fatti insieme a quelli che oggi, 7 gennaio, si sono alzati presto per non mancare a questo speciale appuntamento e ai rappresentanti della Regione, arrivati in forze. Nel cuore di Marti sono arrivati infatti il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani insieme ai consiglieri eletti con il Pd in provincia di Pisa Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

Costituzione b minSono i ragazzi del '99, non quelli dell'ultimo scaglione che finì in trincea nella prima guerra mondiale, ma i nipoti e pronipoti quelli nati un secolo dopo, quando l'Italia era già da tempo una Repubblica e non una Monarchia. La guerra l'hanno studiata sui libri di scuola e vista in tv, proprio per questo, per avere ben chiari i principi che gli hanno permesso di vivere in un mondo migliore, il comune di montopoli gli donerà con una cerimonia, una copia della Costituzione visto che si accingono a diventre cittadini adulti e consapevoli di dover tutelare i principi costituzionali ogni giorno anche nel loro agire di giovani cittadini fuori da frasi retoriche.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

autobus stracolmo studentiLa mail inviata dalla Provincia al sindaco Giovanni Capecchi parlava chiaro. A partire da ieri (6 novembre) l'autobus che dallo scorso anno collega Casteldelbosco con il villaggio scolastico di Pontedera, avrebbe allungato il percorso di un centinaio di metri, fino al bar La Rotonda, per far posto ai ragazzi di Marti che altrimenti resterebbero a piedi. E così effettivamente è stato: invece di fare inversione davanti al cancello di Varramista, il pullman ha allungato il tragitto facendo salire quella dozzina di studenti martigiani in attesa sulla Tosco Romagnola. Stamani, invece, gli stessi ragazzi hanno aspettato invano, con il bus che non si è visto e i genitori che hanno dovuto organizzarsi per portare tutti fino ai cancelli della scuola.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Pagina 1 di 9

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466