Cuoio in Diretta

guardia-di-finanzaLavoravano per 12 ore ogni giorno, percependo circa 2 euro l'ora. Il lavoro veniva svolto senza rispetto della normativa in materia di sicurezza degli ambienti di lavoro e in condizioni igienico sanitarie molto precarie. E' quanto emerge da un'indagine durata quasi un anno e che ha portato i finanzieri del comando provinciale di Pisa a individuare, complessivamente, 20 lavoratori in nero. Dalle prime ore dell'alba di oggi 5 giugno, oltre 60 uomini delle fiamme gialle hanno perquisito 17 società operanti nel settore conciario nelle province di Firenze, Lucca, Pisa e Prato, quasi la metà delle quali concentrata tra Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull'Arno, San Miniato e Fucecchio. Se qualcosa è stato trovato in queste aziende, è bene precisarlo, non si sa ancora.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

esercitazione sulla sicurezzaFormazione sulle tecniche di intervento in caso di necessità e per la sicurezza sul luogo di lavoro, con agevolazioni per chi installa in azienda un defibrillatore. E, poi, la comunicazione sul luogo di lavoro, tra gestione dei conflitti e valorizzazione delle idee. Sono due dei corsi in cui si sono cimentati i conciatori aderenti all'Associazione di Santa Croce sull'Arno.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

WhatsApp Image 2017-06-07 at 21.55.13Istruzione, formazione e lavoro. Ci sarà tutto questo al convegno che giovedì 6 giugno sarà all'It Cattaneo di San Miniato alle 15. Indetto da Pro.Mo Professione Moda che vedrà partecipare le realtà coinvolte a vario titolo nel progetto, pronte a discutere del cammino fatto insieme e delle prospettive future a cinque anni da quando la Regione Toscana ha lanciato il Polo Tecnico Professionale - Professione Moda, riunendo allo stesso tavolo istituti scolastici superiori, istituti formativi, imprese e associazioni di categoria dei comparti conciario, calzaturiero, della pelletteria e dell'abbigliamento.

Pubblicato in San Miniato

guardia-finanzaSvolgeva la sua attività su portali internet completamente in nero, con un'evasione di imposte di oltre 1 milione di euro in 5 anni di attività. Almeno secondo i finanzieri del comando provinciale di Firenze che hanno svolto un controllo su uno youtuber di 23 anni residente in provincia di Firenze. L'attività investigativa e di intelligence delle fiamme gialle del Nucleo di polizia economico finanziaria di Firenze ha permesso di rilevare come il "professionista del web", tra il 2013 e il 2018, abbia omesso di dichiarare ricavi per oltre 600mila euro e di versare Iva per oltre 400mila euro.

Pubblicato in Dalla provincia

20150313 133826La Corte di Appello di Firenze aveva già respinto il ricorso promosso da centinaia di lavoratori che in sostanza chiedevano, con l'assistenza delle rispettive sigle sindacali, di annullare l'atto unilaterale con il quale l'azienda Ctt, da marzo 2014, ha introdotto un regime normativo e retributivo nuovo e uguale per tutti dopo aver unito le diverse aziende aziende di trasporti.

Pubblicato in in Azienda
Domenica, 26 Maggio 2019 17:15

Lavoro, la Provincia cerca due ingegneri

palazzo provinciaLa scadenza per la presentazione delle domande è martedì 18 giugno. La Provincia di Pisa cerca due ingegneri, abilitati all'esercizio della professione e iscritti all'albo degli ingegneri.

Pubblicato in Dalla provincia
Mercoledì, 22 Maggio 2019 20:41

FiPiLi, piano da 26 milioni per la sicurezza

aeb37db1-be9a-4533-8d66-07e4698837c7Dureranno circa 8 mesi, in una porzione di FiPiLi di circa 5 chilometri e in entrambi i sensi di marcia. I lavori strutturali in FiPiLi riguarderanno, per esempio, il rifacimento delle barriere spartitraffico, l'asfalto e la segnaletica che miglioreranno la sicurezza dei numerosi conducenti di veicoli che, ogni giorno, percorrono la superstrada. E sono parte di un piano per la sicurezza della FiPiLi da 26 milioni di euro.

Pubblicato in Dalla provincia

Aigues-Mortes2Una scultura ricorda i sanminiatesi vittime del lavoro. La promessa era nata dalla delegazione di San Miniato in visita ad Aigues Mortes lo scorso 17 agosto, con l'intento di ricordare il 17 agosto di 125 anni prima, quando persero la vita dieci italiani. Lavoro salario dignità libertà è il titolo della scultura realizzata dall'artista Marcello Scarselli, apposta sulla facciata della Casa Culturale, in piazza Giulio Scali a San Miniato Basso e dedicata ad Amaddio Caponi, sanminiatese rimasto ucciso in quella strage.

Pubblicato in San Miniato

IMG 20190501 104423Lavora alle Poste di Castelfranco di Sotto. Carla Meoni è uno degli 84 toscani che quest'anno hanno ricevuto la Stella al Merito del Lavoro nel corso di una manifestazione organizzata dalla Prefettura a Firenze. Carla è l'unica della provincia di Pisa ad aver ricevuto il riconoscimento.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

ddf1a516-5fa5-49b2-b926-b5f7b3321017Il corteo è arrivato in piazza prima del previsto. L'appuntamento in piazza Bertoncini, sotto al comune di Castelfranco di Sotto, è stato comunque capace di radunare tanta gente di ogni età, perché in una "Repubblica fondata sul lavoro", non è mai troppo presto o troppo tardi per parlare di lavoratori.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 42

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466