Cuoio in Diretta

Santa Croce, Bobo Rondelli apre la rassegna 'Primo Tempo'

Vota questo articolo
(1 Vota)

bobo rondelliTorna l'appuntamento con Primo tempo, la rassegna dedicata al teatro d'innovazione che si terrà al Teatro Verdi di Santa Croce sull'Arno per sette appuntamenti.

Il cartellone si apre venerdì 17 marzo con Bobo Rondelli in "Ciampi ve lo faccio vedere io". Il cantautore e attore livornese, immagina di incontrare il suo illustre concittadino Piero Ciampi, indimenticato e straordinario poeta del pentagramma, uno dei giganti della musica d'autore del novecento italiano. Un incontro carico di follia creativa, un concerto dal sapore intimo, teatrale, per la bellezza dei versi e per lo straordinario "mood" canoro di Rondelli che "mixa" originalmente sapienza recitativa e canora.

Venerdì 5 maggio ecco Antonio Cornacchione in "Cronache sessuali": la sua comicità al vetriolo ruoterà intorno alle abitudini sessuali degli italiani in un Paese in grande trasformazione sociale.
Il terzo, quarto e quinto appuntamento del cartellone serale di Primo tempo riguardano le produzioni, dirette da Tommaso Taddei, Carlo Salvador e Maria Teresa Delogu, nate dal laboratorio per giovani ed adulti Achab e il laboratorio teatrale dell'Itc Cattaneo di San Miniato coinvolte nel progetto formativo – produttivo Eroi – just for one day, che mette in relazione sulla scena cittadini di ogni età e professionisti di varie discipline artistiche: mercoledì 10 maggio, martedì 23 maggio e giovedì 15 giugno.

Primo tempo- scuole
Primo tempo ha anche una linea di programmazione in matinée per le scuole secondarie superiori. Il primo appuntamento con la platea degli studenti è con Otto sfumature di Giulietta della compagnia Catalyst, che usa la scena "cult" di Giulietta e Romeo per creare un gioco alla Quenau, dove la scena del balcone viene riletta, differentemente reinterpretata con molti e differenti stili autorali: Goldoni, piuttosto che alla Woody Allen che alla Samuel Beckett.
Secondo appuntamento dedicato alle secondarie superiori è con Viaggio ad Auschwitz A/R, spettacolo premiato nel 2014 con l'Eolo Awards, il più prestigioso premio critico italiano per il teatro per le nuove generazioni oltre alla medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica ed il Civi Europeo Premium della Comunità Europea per la creazione artistica di alto impegno civile. E' uno spettacolo che narra di un vero viaggio di 1500 km che gli attori hanno fatto a piedi da Cuneo fino al Campo di Sterminio come percorso di riflessione, scavo drammaturgico e poetico nella memoria come monito per il futuro.
Appuntamenti con il teatro di qualità per favorire l'accesso soprattutto dei più giovani al vedere e fare teatro.

Gli spettacoli serali inizieranno alle 21,15. Biglietto posto unico 10 euro. Prevendita nei circuiti regionali box office.
Per informazioni e prenotazioni Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466