Cuoio in Diretta

Un'estate di eventi con il Camaiore Film Festival

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo il successo delle passate edizioni, il Camaiore Film Festival cresce e regala un'estate di eventi. Dal 15 al 17 settembre si prospetta un'intensa tre giorni di cinema presso il rinato Cinema Borsalino. Non solo, ma a partire dal 24 giugno una lunga serie di eventi dedicati al cinema animerà l'estate dei colli lucchesi.


Quest'anno il ciclo di proiezioni del Cinema in collina vuol rendere omaggio all'indimenticabile Ugo Tognazzi. Attore, sceneggiatore, regista, cuoco, gastronomo, icona del nostro cinema italiano. È difficile dipingere con poche pennellate la carriera di un attore che ha lavorato con registri del calibro di Pietrangeli, Ferreri, Scola, Pasolini, Lattuada, Risi, Petri, Monicelli, Corbucci, Comencini e Avati. Tognazzi ha lasciato un solco profondo in un'intera epoca del cinema italiano, forse la più gloriosa e la più intensa. Mostro sacro della commedia italiana insieme a Alberto Sordi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi, accostato poi anche a Marcello Mastroianni, le sue pellicole restano la testimonianza di un'Italia che era, ma che a suo modo è sempre nei nostri cuori. L'Italia che continua a farci ridere, a farci arrabbiare, che ci fa scendere una lacrima sulla guancia, che vorrebbe farci dimenticare, ma che ci spinge a ricordare. L'Italia che ci fa impazzire con tutte le sue contraddizioni, ma che risolve tutto in una risata tanto amara quanto allo stesso tempo riconciliante. La figura di Ugo Tognazzi riesce bene a raccontarci di questi decenni passati, da molti di noi nemmeno vissuti, ma in cui tutti possiamo trovare qualcosa di familiare e ritrovarci.
La programmazione del Cinema in Collina di quest'anno delinea e omaggia in modo efficace sia la carriera di Tognazzi che tutta un'epoca del nostro cinema:
Il 24 giugno si è tenuta la proiezione di Amici Miei di Mario Monicelli. Un film che ha segnato così tanto il nostro immaginario collettivo da lasciarci espressioni e modi di dire ormai entrati pienamente nel nostro linguaggio quotidiano. Una supercazzola prematurata ha perso i contatti col tarapìa tapiòco...
Martedì (11 luglio) il secondo appuntamento con il cinema si terrà al ristorante-osteria Candalla, nell'omonima suggestiva località camaiorese. Nel menù Anatra All'Arancia, commedia di Luciano Salce che vede Tognazzi in coppia con un'altra icona assoluta del nostro cinema, la meravigliosa Monica Vitti.
Terza proiezione venerdì 21 luglio alla Verdina, al bed and breakfast Casa del Sole. In programma La Grande Abbuffata, film dissacrante e feroce diretto da Marco Ferreri.
Quarto appuntamento, domenica 6 agosto, nella splendida Villa Casa Museo Murabito a Casoli. La Vita Agra, romanzo capolavoro scritto da Luciano Bianciadi, messo poi in scena dal regista Carlo Lizzani.
Quinto e ultimo appuntamento sabato 2 settembre all'Ostello del Pellegrino, alla Badia. Torna Mario Monicelli questa volta con le avventure bislacche e goliardiche di Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno.
Tra luglio e agosto avrà inoltre luogo Il Cinema Dipinto, una mostra che si terrà nel centro storico di Camaiore e vedrà esposti bozzetti, locandine, manifesti e dischi dalla collezione di Alessandro Orsucci dedicata proprio a Ugo Tognazzi. Non solo cinema: dal 1 settembre si terrà la mostra personale d'illustrazioni di Massimiliano Merler intitolata Gira la carta e vedi. Pare che ci sia uno strano rapporto con i felini, ma oltre alla mostra di Merler, verrà presento anche il libro Gatto citrullo – il gatto che perse il trullo di Elena Klusemann e Maritza Montero, e il Fabulario della Soffitta di Luisa Maria Antunes e José Eduardo Franco. Domenica 3 settembre Laboratorio Creativo aperto a tutti a cura di Massimiliano Merler e Roberto Panichi.
Un grande evento che valorizzerà il nostro cinema e le nostre splendide colline.

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto
Nuova Ibiza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466