Cuoio in Diretta

Montaione profuma di TartuFesta: fine settimana da scoprire

Vota questo articolo
(1 Vota)

conferenza stampa TartuFestaTartufo, prodotti tipici, escursioni sul territorio, artigianato di qualità e molte altre iniziative per un fine settimana tutto da scoprire e gustare: è il grande appuntamento autunnale TartuFesta, in programma per sabato 28 e domenica 29 ottobre a Montaione.

L'iniziativa è stata presentata stamani (giovedì 26 ottobre) in Regione dal presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, dal sindaco di Montaione Paolo Pomponi e dal vicesindaco Luca Belcari. La manifestazione, ormai giunta alla ventiseiesima edizione, è un appuntamento sempre più atteso dell'autunno a Montaione. "TartuFesta – sostiene Paolo Pomponi, sindaco di Montaione - è un evento in grado di attrarre visitatori e turisti, un mix attento di esperienze e conoscenze che coinvolgono e veicolano al meglio i sapori e il patrimonio di valori di un territorio come il nostro, ricco di storia, di un rapporto virtuoso con l'ambiente, di saperi e conoscenze che vengono da lontano. Una realtà consolidata, che dialoga in modo coinvolgente con il mercato turistico, il quale, dati alla mano, fa di Montaione una delle mete privilegiate tra le destinazioni rurali della in Toscana".

Si comincia sabato 28 ottobre con TartuVALLEY che propone dalle 9 fino alle 17 A cavallo nelle aree tartufigene di Montaione, escursioni guidate di un'ora a cura di Il Gelsomino Ranch, iniziativa ripetuta anche il giorno successivo. Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Alle 10,30 è prevista la Caccia al Tartufo condotta da un esperto tartufaio. Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Il pomeriggio invece alle 14,30 è in programma Quel pomeriggio di un giorno da cani...da tartufo, l'escursione a piedi condotta da guide ambientali, coronata da uno squisito aperitivo al tartufo con prodotti tipici locali. Per informazioni e prenotazioni inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Domenica 29 TartuFesta si svolgerà essenzialmente nella città e inizierà alle 10 con TartuRÈ, l'esposizione e la vendita di tartufo, con la Via dei Sapori che vedrà le aziende agricole del territorio proporre i prodotti tipici quali vino, olio, formaggi, salumi, miele e molto altro: con Art'inCentro artigiani che esporranno le loro creazioni e lavoreranno dal vivo modellando creta, pietra, vimini, legno e altri materiali. Parallelamente viale da Filicaja si animerà con gli stand del Mercatino di Arti e Mestieri.
Sempre alle 10 negli spazi di Villa Serena aprirà la Via del Buonessere lo spazio dedicato al buon vivere con piccole dimostrazioni di massaggi e altre discipline, prodotti naturali, dimostrazioni di attività per la cura del corpo, per sottolineare l'intimo legame tra un territorio incontaminato come quello tartufigeno di Montaione e i valori di uno stile di vita sano.
Alle 10,30 nella sala del consiglio comunale si svolgerà la tavola rotonda Il tartufo come patrimonio mondiale Unesco. Le ragioni di una candidatura, con Michele Boscagli, presidente dell'associazione nazionale Città del Tartufo', Delio Fiordispina, presidente di San Miniato Promozione, Guido Franchi, agronomo e vice presidente dell'associazione Tartufai di San Miniato e Paolo Pomponi, sindaco di Montaione.
Ancora nello spazio aperto di Villa Serena: dalle 12,30 lo stand gastronomico Il Ristoro del Tartufaio, una proposta dell'associazioneTartufai di San Miniato, con piatti a base di tartufo e prodotti tipici del territorio; ne pomeriggio le immancabili caldarroste.
Alle 16 si accenderà il palco di piazza della Repubblica, nel centro storico della città, in cui si susseguiranno, tre Cooking Show con protagonisti gli chef Michele Rinaldi, Enrico Menna e Loris Mozzini con la sua brigata di giovani allievi. Alle 18 sempre sul palco di piazza della Repubblica, AperiTartufo e Wine Tasting Show. Il primo è una novità che vedrà il barman Valentino Donati creare un esclusivo aperitivo al Tartufo,il secondo invece è l'ormai classico incontro con i vini di Montaione. Condurrà il tutto la giornalista enogastronoma Francesca Pinochi.
Infine dalle 16 le vie del centro della città saranno animate dall'esibizione dei musicisti e delle majorettes della filarmonica "G. Doninzetti" di Montaione che riempiranno di suoni e allegria la festa.
"TartuFesta e una manifestazione consolidata sul territorio, – come ricorda Luca Belcari, vicesindaco di Montaione – un evento dedicato al tartufo, ma che veicola un territorio intero nelle sue migliori espressioni e che vede tutto il tessuto produttivo, commerciale e associativo della città completamente coinvolto. E proprio per questo siamo orgogliosi di aver creato una manifestazione in grado di promuovere al meglio Montaione e la Valdelsa. Un percorso che vogliamo proseguire e incrementare".
TartuFesta è giunta alla ventiseiesima edizione ma continua a entusiasmare e coinvolgere un pubblico sempre attento e attratto dalla qualità e dall'eccellenza.

 

Leggi anche Anteprima TartuFesta, lo chef e l’artista nel CookingArtShow

Ultima modifica il Giovedì, 26 Ottobre 2017 20:51

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466