Cuoio in Diretta

7a4366be-52e5-4bf4-8c08-b396e74b094fUn carro nuovo, per la prima volta con pezzi in movimento. Così, con una "macchina", la 51esima edizione della Festa del bignè di Orentano di Castelfranco di Sotto celebra Leonardo da Vinci a 500 anni dalla morte. Non c'è solo la ricorrenza storica, c'è qualcosa di più: ci sono delle innovazioni nella manifestazione e un progresso che mai si era visto prima. Proprio come le innovazioni e il progresso apportato da Leonardo.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

foto14Sarà dedicato al 500esimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci il Dolcione della festa del Bignè ad Orentano, nel comune di Castelfranco di Sotto. Termina domani, domenica 18 agosto con la sfilata del Mega dolcione che vedrà tre invenzioni del Genio ricoperte di bignè.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

3cc5d3f9-3580-4aaa-b797-fc049802b260Una questione annosa, quella del collegamento tra la Valdera, il comprensorio del Cuoio e la Piana di Lucca per i mezzi pesanti, i Tir. In altre parole, una questione che si sintetizza osservando la mancanza infrastrutturale di un collegamento tra i due assi principali della Toscana centro settentrionale: la FiPiLi e L'A11. E ora, con l'aperta dei primi cantieri in FiPiLi per l'ammodernamento della strada, il problema torna a essere presente a tutti coloro che spostano merci su gomma e torna subito d'attualità il tema della via provinciale Bientinese, il collegamento diretto tra Altopascio, dove c'è casello autostradale dell'A11 e l'area del Valdarno pisano e Pontedera, dove si trovano gli svincoli FiPiLi di Ponte a Egola Santa Croce, Montopoli e Pontedera (Lavori in FiPiLi, Cna chiede “Mezzi pesanti sulla Bientinese e per il Cuoio”).

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

mario troianoIl rapporto di affiliazione sancito nel marzo scorso tra la Spal e la Stella Rossa (“Formeranno i nostri istruttori”, raggruppamento il 19 marzo) viene concretamente messo in atto venerdì 30 agosto dalle 15 alle 18 allo stadio Osvaldo Martini di Castelfranco di Sotto. Ad illustrarci la giornata è stato il direttore generale Mario Troiano.

Pubblicato in Sport

fuochi orentanoQuelle poche gocce di pioggia hanno dato un po' di sollievo. E i fuochi d'artificio della Festa del Bignè hanno illuminato il cielo sopra le Cerbaie per la 51esima edizione della festa dell'estate di Orentano di Castelfranco di Sotto. Prima, i "dilettanti allo sbaraglio" avevano tenuto allegra piazza Matteotti, all'inizio dell'intensa settimana pensata e organizzata dall'Ente Carnevale dei Bambini pro loco di Orentano con il patrocinio e il supporto del Comune di Castelfranco di Sotto

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

HDAZ2339Il cattivo odore è stato l'allarme. In quel sacco nero trovato sulla riva del torrente Usciana, in via Quarterona a Castelfranco di Sotto, c'era il corpo senza vita di un cane, in avanzato stato di decomposizione. Il triste ritrovamento è di oggi 12 agosto.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

viale 2 giugno notte"Garantire maggiori condizioni di sicurezza a tutte le persone che ogni sera frequentano il parco per trovare sollievo alla calura estiva". Per questo, l'amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto ha deciso di chiudere al traffico veicolare viale 2 giugno.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

pesciIn totale sono giù stati recuperati più di 15 sacchi di pesci morti. Sono le carcasse arrivate anche a Castelfranco di Sotto dopo le precipitazioni delle scorse settimane e poi erano rimasti bloccati una volta che era diminuito il livello dell'acqua (Maltempo provoca morìa di pesci in Arno).

 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

contocorrenteIl comune di Castelfranco di Sotto dichiara guerra all'evasione fiscale o almeno così vorrebbe fare. Gli uffici comunali infatti stanno lavorando dalla fine del mese di maggio per identificare gli evasori della Tari, la tassa sui rifiuti e gli evasori parziali o totali dell'Imu. Si tratterebbe di cifre importanti quella che si sono generate dai mancati pagamenti nel corso degli ultimi 5 anni, oltre 2 milioni e mezzo di euro.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

slotDurante il controllo in un bar di una frazione di Castelfranco di Sotto, i finanzieri della compagnia di San Miniato in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Pisa, hanno trovato 3 apparecchi da intrattenimento completamente illegali.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 103

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466