skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 88
Martedì, 18 Agosto 2015 15:46

Poste, sit in a Marti martedì 25

posteMartedì 25 agosto alle 12, il Pd di Montopoli sarà in sit in davanti all'ufficio postale di Marti per contestare la decisione di Poste Italiane di chiudere il presidio e incontrare cittadini.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

Ufficio Postale 1Possibile chiusura per l'ufficio postale di Marti, nel nuovo piano di riorganizzazione di Poste Italiane. E il Pd locale insorge annunciando una mozione da presentare in un prossimo consiglio comunale per impegnare sindaco e giunta ad evitare la chiusura.
"Il Partito Democratico di Montopoli . si legge in una nota - ha appreso con stupore della rinnovata decisione di Poste Italiane di chiudere l'ufficio postale di Marti entro la prima settimana di settembre, così come si apprende da un volantino che è stato affisso a bella posta a Marti la settimana scorsa. Sembra di essere tornati indietro di sei mesi; non sono bastate a quanto pare la raccolta firme e l'avvio del ricorso presentato al Tar, che hanno pure portato l'azienda a compiere un passo indietro a maggio".

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Mercoledì, 05 Agosto 2015 12:52

Museo Guicciardini, la Pro Loco si difende

museo-civico-montopoli"Siamo increduli, stupiti e rammaricati per le parole espresse nei confronti della Pro loco". A parlare è il presidente, Fausto Bianchi, che risponde alle polemiche a nome dell'associazione per la gestione del museo Guicciardini (leggi qui). "Ad aprile il Comune di Montopoli ci ha proposto una convenzione per la gestione del museo civico Guicciardini che era chiuso da parecchi mesi: la Pro loco, che da oltre 40 anni lavora volontariamente a servizio di Montopoli, ha ovviamente accettato". Secondo quanto previsto dall'operazione, l'associazione avrebbe dovuto gestire il museo oltre al punto informativo comunale nello stesso luogo. "Una scelta – spiega Bianchi – fatta per ottenere un notevole risparmio di costi. L'unificazione delle due strutture ha portato anche ad avere un orario di apertura del sito museale molto più ampio e ad aumentare le presenze: i turisti, infatti, passando per il punto informativo hanno l'occasione di visitare anche il museo, che adesso resta aperto 7 giorni su 7".
I risultati sono stati da subito incoraggianti, per tutti i volontari della Pro loco, con l'obiettivo di offrire ai turisti un servizio sempre più completo, spiega il presidente.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Mercoledì, 05 Agosto 2015 09:47

Tamponanento in FiPiLi a Montopoli, due feriti

fipili traffico 1Sveglia con disagi sulla Firenze Pisa Livorno all'altezza di Montopoli. Stamattina, intorno alle 8,20, infatti, un tamponamento ha coinvolto tre auto nella carreggiata in direzione Pisa. Sul posto sono intervenute due ambulanze, una della Misericordia di San Miniato Basso e una della Pubblica Assistenza di Montopoli e la Polizia Stradale. Due i feriti che sono stati trasportati all'ospedale San Giuseppe di Empoli, il primo in codice giallo e il secondo in codice verde.

Pubblicato in Cronaca

porta a porta bidonciniDa giugno, nel comune di Montopoli la raccolta dei rifiuti si fa porta a porta. Questo ha fatto aumentare la Tari di una percentuale variabile tra il 12 e il 20, unico aumento della tassazione nel bilancio approvato dal consiglio comunale di Montopoli (leggi anche Stessi servizi senza aumentare le tasse, il bilancio di Montopoli ).

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

MontopoliinValdArno2Tutelare le fasce più deboli della popolazione, mantenere i servizi socio assistenziali e le tariffe di quelli a domanda individuale, senza aumentare la pressione fiscale. E' questo l'obiettivo del bilancio previsionale di Montopoli, approvato ieri sera 3 agosto dal consiglio comunale, con voto contrario dell'opposizione.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

carabinieri autoResistenza a pubblico ufficiale. Per questo ieri 3 agosto, in due diversi interventi, sono stati arrestati due uomini, entrambi 30enni.

Pubblicato in Cronaca

vidimazioneUna mozione per dire no alla "divisione" del comprensorio in collegi elettorali diversi con la nuova legge elettorale. E' quanto ha votato, con il sì della maggioranza, l'astensione del gruppo Carli e il voto contrario del Movimento Cinque Stelle.
Con la mozione si chiede, in sostanza, di non separare nella divisione dei collegi il territorio di Montopoli, attualmente inserito nel collegio 5 con i Comuni delle province di Pisa e Livorno da Castelfranco, Santa Croce e San Miniato, che sono nel collegio 4 con una parte dell'Empolese Valdelsa e alcuni comuni del fiorentino e dell'aretino.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

museo-civico-montopoliNiente rimborsi spese per gli operatori del musei civico di Montopoli da oltre quattro mesi e poi un benservito che ha lasciato l'amaro in bocca agli interessati. A denunciarlo, dopo la presa di posizione di Comune e Pro Loco che parlano di situazione temporanea, sono tre degli operatori interessati, con una lettera firmata edopo un incontro in Comune che non ha fugato ombre e dubbi.
Tutto risale allo scorso aprile, quando la gestione del museo è sta affidata proprio alla Pro Loco. "Noi operatori - spiegano i tre lavoratori interessati - siamo stati convocati in Comune e abbiamo conosciuto il nuovo ente gestore che ci ha rassicurato sulla nostra posizione, assicurandoci che saremmo stati mantenuti in "servizio" durante i giorni di apertura del museo (sabato e domenica) con orario ridotto (saremmo stati ridotti ad uno per sei ore al giorno). Avremmo poi dovuto convivere con il punto informativo Pro Loco che sarebbe stato spostato all'interno del bookshop del museo oltre a pagare la tessera associativa obbligatoria per tutti noi a 5 euro".
"Nell'incontro - proseguono - ci fu chiesto l'ammontare del rimborso spese che prendevamo dal precedente gestore e fu anche prospettato un aumento di tale rimborso ma noi abbiamo chiesto che la cifra rimanesse invariata. I primi rimborsi ci dissero, sarebbero arrivati dopo due mesi".

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

facciata Museo-Civico Montopoli 2Lamentano di non aver mai ricevuto quanto dovutogli dalla pro loco. Ma la situazione della manciata di lavoratori e dello stesso museo di Montopoli è complessa.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466