Cuoio in Diretta

questura pisa 2Avevano mescolato liquido per lo spurgo con acqua. Poi, in sella a un motorino al quale avevano coperto la targa, lo avevano gettato addosso a due persone. Tante precauzioni non sono bastate a salvare i due ragazzi, minorenni, autori dell'inqualificabile gesto nel centro di Pisa. La Digos di Pisa ha, infatti, individuato e denunciato i due autori dei lanci che hanno colpito un italiano e un senegalese la sera del 12 gennaio.

Pubblicato in Dalla provincia
Martedì, 19 Febbraio 2019 18:02

Sicurezza, 80 vigili di quartiere in 15 comuni

polizia municipale santa croce genericaCi sono Pisa e Pontedera. Sono tra i 15 comuni toscani nei quali arriveranno in totale 80 vigili di quartiere in un progetto che prende il via in forma sperimentale e che impegna la Regione Toscana a sostenerne i costi per tre anni con tre milioni ogni anno. Un modo, questo, per alzare la percezione di sicurezza nelle città, con pattuglie a piedi che, lavorando nelle strade e nei quartieri più 'delicati', opereranno nella realtà quotidiana e diventeranno punto di riferimento per i commercianti e deterrente per le persone poco oneste.

Pubblicato in Dalla provincia
Martedì, 19 Febbraio 2019 11:48

Spaccio e ricettazione davanti al minimarket

04 10Si sono appostati per qualche giorno nelle piazze dello spaccio pisane. Poi, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Pisa e la Divisione Polizia Amministrativa della Questura con le unità cinofile della Guardia di Finanza di Pisa, hanno documentato una consistente attività di spaccio e di ricettazione svolta sotto i loggiati di piazza della stazione, di fronte a un minimarket che, già nel 2014, era stato destinatario di un provvedimento di chiusura per motivi di ordine e sicurezza pubblica, perché luogo abitualmente frequentato da soggetti pregiudicati.

Pubblicato in Dalla provincia

economia genericaAprire un'attività a 30 anni e anche dopo a Pisa è più facile. La Camera di Commercio di Pisa infatti ha messo 30mila euro a disposizione per sostenere chi, non più giovanissimo, vuole avviare una propria attività d'impresa in provincia di Pisa. L'iniziativa, nello specifico, è rivolta ai Neet (acronimo con il quale si definiscono le persone che non sono impegnate nello studio, né in attività lavorativa o in percorsi formativi) che alla data di presentazione della domanda, che dovrà essere presentata a mezzo posta elettronica certificata entro il prossimo 15 marzo, abbiamo compiuto i trenta anni di età.

Pubblicato in in Azienda

defibrillatoreProseguono all’ospedale di Cisanello i corsi sulle manovre di primo soccorso riservati al personale non sanitario. Il 22 marzo e il 2 aprile dalle 8,30 alle 13,30 si terranno corsi per Blsd, Basic life support defibrillation diretti a formare chi abbia interesse a imparare le manovre rianimatorie di base e quelle di disostruzione delle vie aeree nell'adulto e nel bambino.

Pubblicato in Dalla provincia

baudoNon è stata né piazza di Spagna, né piazza San Pietro la prima meta del giovanissimo Pippo Baudo a Roma, ma via Teulada. Lì, dove venivano realizzati quei programmi che la Rai stava portando nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia fino al Piemonte. Si era appena laureato in giurisprudenza, Baudo, e portava con sé, nella capitale, tutto il suo amore di autodidatta per la dizione, la musica, i primi spettacoli televisivi. Inizia da lì il racconto di Ecco a voi, l'autobiografia del presentatore uscita per i tipi di Solferino editore e presentata martedì scorso (12 febbraio) alle Officine Garibaldi di Pisa.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

NOTTURNO repertorio 2Stava viaggiando in FiPiLi a bordo della sua auto. A un certo punto, nella notte scorsa, tra 11 e 12 febbraio, il ragazzo di 27 anni originario di Pisa, all'altezza di Cascina, ha affiancato una pattuglia della polizia stradale di Pisa, l'ha superata, ha azionato le quattro frecce e continuato a viaggiare. 

Pubblicato in Dalla provincia

stazione leopoldaIl riformismo democratico ai tempi di sovranismi e populismi: di questo si parlerà domani 13 febbraio alla Stazione Leopolda di Pisa con l'associazione Fare Politiche. "Qual è lo spazio per il riformismo democratico oggi? - è la domanda dalla quale muove la conferenza -. Quali le sfide e le opportunità per il centrosinistra nell'immediato futuro? Mentre l'ondata sovranista e populista scatenatasi dopo il voto del marzo dello scorso anno continua a imperversare, l'associazione Fare Politiche vuol far riflettere sull'attuale situazione politica nazionale".

Pubblicato in Politica

super equipeIl tumore alla tiroide era così esteso da non poter essere trattato con i farmaci e neppure rimosso con una singola operazione chirurgica. Le equipe dell'Aoup, allora, si sono fatte in 4: l'intervento chirurgico multidisciplinare ad elevata complessità ha coinvolto in sala ben 4 èquipe operatorie, si è concluso con successo e ha consentito, per un tumore avanzato alla tiroide, esteso anche in altri settori anatomici, il superamento della fase critica e la possibilità di cominciare a intraprendere nuovamente le terapie oncologiche necessarie. Ora, dopo una settimana di degenza in rianimazione, la persona operata è in buona salute e appena completamente ristabilita sarà di nuovo affidata alle cure degli endocrinologi oncologici per le ulteriori terapie.

Pubblicato in Dalla provincia

saf pisaA causa delle condizioni fisiche e le strette scale dell'abitazione, per fare uscire di casa una persona è stato necessario l'intervento della squadra Speleo alpinistico fluviale Saf dei vigili del fuoco. Erano le 11 circa di oggi 11 febbraio quando i vigili del fuoco di Pisa sono arrivati in via Emilia per dare supporto al personale del 118. I pompieri, con l'ausilio di una barella toboga e con l'autoscala, hanno fatto uscire il paziente dalla finestra dell'abitazione e condotto al piano strada dove il personale del 118 lo ha preso in consegna e portato all'ospedale.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 119

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466