skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

bc1b5af7-a0b9-4be3-bf51-e449c48794d3Al termine di uno specifico servizio antidroga, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e quelli della stazione di Castelfranco di Sotto hanno sorpreso e bloccato un ragazzo di 25 anni nei pressi della propria abitazione mentre cedeva 10 grammi di marijuana a un giovane del luogo, in seguito segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

d53585d4-de50-4128-af77-828458fafd08Chiudere bene le porte e prestare attenzione a chi si aggira intorno alle strutture. Regole che vanno bene anche a casa e che sono tra i consigli che i carabinieri della compagnia di Empoli hanno dispensato in un incontro con i gestori delle strutture ricettive del territorio per parlare del fenomeno dei furti e organizzato insieme alla locale amministrazione comunale.

Pubblicato in Dalla provincia
Venerdì, 03 Maggio 2019 11:22

Truffe in Lombardia, arrestata a Bientina

28eeaa33-0047-49b3-b45d-272194e37902Insieme ad altri, secondo le indagini, tra il 2011 e il 2012 avrebbe commesso una serie di truffe in varie località della Lombardia.

Pubblicato in Dalla provincia

bc1b5af7-a0b9-4be3-bf51-e449c48794d3Sono arrivati per calmare una lite, ma hanno trovato una pistola. Così, i carabinieri della stazione di Cascina, oggi 2 maggio hanno arrestato per detenzione illegale di arma e ricettazione un cittadino originario dell'Albania di 38 anni.

Pubblicato in Dalla provincia

cc castelfranco drogaAddosso nascondeva circa 200 grammi di hashish. Nella mattina di ieri 26 aprile, i carabinieri di Castelfranco di Sotto hanno notato l'uomo, 43 anni, in atteggiamenti che hanno insospettito i militari.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

carabinieri notte 20Ha spintonato la ex compagna, picchiato il buttafuori e danneggiato l'auto di servizio dei carabinieri. Non è finita bene la serata di festa per un uomo italiano di 44 anni, segnalato in forte stato di agitazione in un locale di San Miniato. Era la notte scorsa, quella tra 25 e 26 aprile, quando il personale di sicurezza del locale ha chiamato il 112.

Pubblicato in San Miniato

cadaverearnoIl corpo di un uomo di circa 60 anni in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto nel pomeriggio sul greto del fiume Arno a San Giovanni alla Vena, nel comune di Vicopisano. Ancora sconosciuta l'identità visto che al momento del ritrovamento negli indumenti dell'uomo non è stato rinvenuto alcun documento.
Negli ultimi giorni in provincia di Pisa non ci sarebbero state segnalazioni di persone scomparse o  allontanatesi da casa. Sul posto i carabinieri della stazione di Cascina, cui sono affidate le indagini, oltre ai vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per recuperare il cadavere rimasto impigliato nella vegetazione presente sul greto del fiume.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri notte 20C'erano lavoratori in nero e ragazze in Italia senza regolari documenti. Per questo i carabinieri della compagnia di Pontedera e il nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Pisa hanno elevato sanzioni amministrative per 32.400 euro. 

Pubblicato in Dalla provincia
Venerdì, 19 Aprile 2019 11:51

Alla guida con alcol e droga, via 3 patenti

cc san miniato bloccoDodici multe per violazioni al codice della strada, sottoposti a controllo 217 automezzi, identificate 277 persone, ritirate 3 patenti di guida, sottoposto a fermo amministrativo un veicolo ed eseguite 3 perquisizioni personali e veicolari. E' l'esito parziale di una serie di controlli sul territorio essi in atto dai carabinieri della compagnia di San Miniato finalizzato alla prevenzione e repressione degli illeciti inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti e al controllo della circolazione stradale. I controlli, in particolare, si sono concentrati nei comuni di Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d'Arno, Peccioli e Palaia.

Pubblicato in Cronaca

0763cfff-0777-4d55-89da-f036106e2065Sono stati fermati in un normale controllo. Solo che l'atteggiamento dei due 20enni ha insospettito i militari che hanno deciso di approfondire gli accertamenti, sottoponendoli a perquisizione personale. Nel pomeriggio di ieri 18 aprile a Peccioli, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato i due ragazzi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466