Cuoio in Diretta

WhatsApp Image 2017-09-15 at 10.33.19La macchina organizzativa del tartufo bianco scalda i motori in vista della Mostra, che si svolgerà nei week end dell'11-12, 18-19 e 26-27 novembre. Sarà una manifestazione ecosostenibile, e questa è la grande novità di quest'anno. Ma l'edizione 2018 sarà anche l'ultima kermesse dell'era Gabbanini, che in dieci da sindaco ha vissuto da un punto di vista privilegiato lo sviluppo, le tendenze e i cambiamenti di quello che è il prodotto sanminiatese per eccellenza, che ha reso grande il territorio in Toscana e in Italia.
"Col tartufo, San Miniato ha avuto il piacere di vivere nel cuore della Toscana", è questo lo slogan che il sindaco Gabbanini vuole utilizzare per parlare di San Miniato e il tartufo.

Pubblicato in San Miniato

Mostra Ceramica PisaOggi (28 giugno) e domani è prevista l'apertura al pubblico della mostra mercato con ceramisti contemporanei di area pisana e mediterranea per l'evento Un fiume di ceramica, organizzato dalla Camera di commercio su progetto della Società storica pisana, al quale il Comune di Montopoli Val d'Arno ha aderito. Dalle 18 i ceramisti esporranno al piano terra della Camera di Commercio di Pisa in piazza Vittorio Emanuele.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

00L'uniforme di Giuseppe Montanelli è tornata per la prima volta a Pisa dopo circa 170 anni. Dopo il recente restauro promosso da Andrea Vanni Desideri direttore del Museo civico di Fucecchio, condotto dalla restauratrice Concita Vadalà e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, infatti, i cimeli montanelliani sono parte di una mostra a Pisa. Dopo più di 150 anni dalla donazione: l'uniforme, insieme alla cappa da professore universitario e alla fascia tricolore fu donata nel 1862, all'indomani delle solenni esequie di Giuseppe, dalla sua vedova Lauretta Parra al Comune di Fucecchio. 

Pubblicato in Fucecchio

IMG 20180519 161507Nei loro disegni, i bambini hanno rappresentato l'opera del volontariato e l'importanza del defibrillatore, che la Misericordia di La Serra ha donato alla locale scuola (). Da quei disegni, a fine anno, sarà realizzato un calendario.

Pubblicato in San Miniato

MCF 25 2 - CopiaPisa città della ceramica, ma in mostra c'è anche Fucecchio. La produzione di ceramica, infatti, per quasi tre secoli a partire dal 1500, ha rappresentato una parte importanti dell'economia fucecchiese grazie agli sbocchi commerciali favoriti dall'asse fluviale dell'Arno. Questo inedito capitolo dell'economia di Fucecchio, insieme ad altri centri produttori, è presente a Pisa, nel complesso monumentale di San Michele degli Scalzi, nella mostra Pisa città della ceramica, aperta fino al 5 novembre e organizzata dalla Società Storica Pisana con la cura scientifica di Monica Baldassarri.

Pubblicato in Fucecchio

Luchini 31

Per la prima volta, gli spazi di Casaconcia ospitano una mostra realizzata appositamente, che ha come tema predominante il mondo delle concerie. Sono una ventina i dipinti realizzati dal maestro Riccardo Luchini negli ultimi mesi. La mostra sarà inaugurata sabato 5 maggio alle 17 a Casaconcia, sede del Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale a Ponte a Egola. Tanneries - Conceri - è curata da Filippo Lotti.

Pubblicato in San Miniato
Domenica, 22 Aprile 2018 10:15

L’urbanina in mostra a Poggio Adorno

3b73f373-1f63-4496-9dbb-11178fdc7fa5È stato solo l'inizio, quello di ieri (21 aprile), per la neonata associazione "L'auto elettrica tra passato e futuro", decisa ad organizzare altri eventi culturali e momenti di riflessione sul tema della mobilità sostenibile, rivendicando il primato di un'invenzione mai così attuale. Se n'è parlato negli spazi della villa di Poggio Adorno, in occasione del convegno e della prima mostra dedicata all'Urbanina, la storica auto elettrica ideata e realizzata proprio qui, negli anni '60, dal marchese Pier Girolamo Bargagli Bandi Bandini e da Narciso Cristiani, collaboratore di Corradino D'Ascanio (mitico inventore della Vespa) nonché padre di don Andrea Cristiani.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

Gruppo AutoritàPiù di 500 studenti coinvolti solo nell'anno scolastico 2017/18, circa 5mila quelli che vi hanno partecipato dalla sua prima edizione, nel 2010, quando il progetto didattico Amici per la Pelle nacque come scommessa del Gruppo giovani conciatori del distretto toscano per avvicinare le nuove generazioni del territorio all'industria conciaria. Da allora sono state più di 100 le aziende, tra concerie, calzaturifici e impianti industriali, che hanno ospitato le visite degli studenti, in un percorso che ha coinvolto imprenditori, docenti, rappresentanti delle istituzioni e dell'intero tessuto socio-economico del territorio.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

IMG 1078Delle 50 opere esposte, ce ne sono una manciata impossibili da trovare altrove. Ma non è solo questo a rendere imperdibile la mostra Balla e il '900, un viaggio nell'arte che a inizio secolo sognava in grande e che ha continuato a far sognare nonostante il Ventennio e le due guerre mondiali. In un viaggio, tra le stanze di Palazzo Grifoni a San Miniato, che non è solo quello di Giacomo Balla ma che si avvale dalle vedute di Giorgio De Chirico, le composizioni di Filippo De Pisis, le nature morte di Giorgio Morandi, i "figurini" di Gino Severini. E in un periodo, quello di inizio '900, in cui l'Italia è stata al centro del mondo. 

Pubblicato in San Miniato

42ca3517-7e4f-474f-856c-7217f2689956È firmata dai ragazzi del centro diurno "La Scala", della fondazione Stella Maris, l'insolita mostra allestita da alcuni giorni nei locali al piano terra di Palazzo Roffia, nel cuore di San Miniato. Una mostra di acquarelli, dal titolo "Il linguaggio segreto della mente", che espone una trentina di opere firmate dagli stessi ragazzi del centro, come risultato di un percorso abilitativo e funzionale che li ha coinvolti attraverso le forme e i colori della pittura.

Pubblicato in San Miniato

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466