Cuoio in Diretta

Muore commerciante, i soccorsi non trovavano la strada

Vota questo articolo
(0 Voti)

La morte improvvisa di Scilla Gelli, 52 anni, nota commerciante delle Quattro Strade di Lari, ha suscitato una profonda sorpresa nella frazione in cui la donna abitava con il marito. La donna pare si sia sentita male la sera di giovedì 12 marzo, perdendo subito conoscenza. L'ambulanza del 118 chiamata dai familiari all'inizio pare non sia riuscita a trovare subito l'abitazione di via Rossini, nella frazione di Perignano. I mezzi di soccorso sono riusciti comunque ad arrivare sul posto nei tempi previsti. Purtroppo per la donna non c'era più niente da fare. La vicenda ha suscitato qualche polemica, circa il nome della via che sembra essere attribuito a più strade della stessa frazione.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466