Cuoio in Diretta

Giornate Fai, cosa c'è da vedere

Vota questo articolo
(0 Voti)

certosa di calciUn po' di sole c'è e anche un pomeriggio a disposizione. Oggi 22 marzo è la seconda e ultima giornata Fai di primavera, occasione per visitare gratuitamente e in compagnia di speciali guide, meraviglie del territorio.

In provincia di Pisa, i volontari del Fai sono all'affollatissima Certosa di Calci, dove in tanti stanno scegliendo tra il percorso classico, con partenze ogni ora fino alle 18,30 e quello generalmente chiuso al pubblico tra biblioteca e archivio, foresteria laica e pinacoteca, oltre a un giro negli orti fino alle antiche peschiere.
Data la prossimità territoriale, però, qualcuno potrebbe decidere di guardare verso Lucca: sono aperti i sentieri d'acqua lucchesi dell'acquedotto Nottolini e la chiesa di Santa Caterina in via del Crocifisso.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466