Cuoio in Diretta

La Certosa è il luogo Fai più visitato in Toscana

Vota questo articolo
(0 Voti)

certosa2La Certosa di Calci è il monumento più visitato della Toscana nelle due giornate Fai di primavera. La Certosa, per due giorni, è stata davvero presa d'assalto dai tanti curiosi che, da tutto il territorio, si sono lasciati incantare dai due percorsi, proposti, quello più conosciuto e usuale e uno alla scoperta di luoghi più segreti (Giornate Fai, cosa c'è da vedere).

"Quello registrato - spiegano dalla Certosa - è stato davvero un gran risultato e per questo dobbiamo ringraziare tutti i volontari della delegazione pisana, la soprintendenza con gli instancabili guardiani, gli apprendisti ciceroni e tutti i volontari Fai giovani che hanno dato il massimo in questi due giorni. Per ultima, ma non ultima, ringraziamo la bellissima Certosa che è la causa principale della grande affluenza: un gioiello da salvaguardare che ha mobilitato tantissime persone in questo ultimo anno".
Buon risultato anche a Volterra: la chiesa di San Dalmazio era l'altro luogo in provincia di Pisa aperto nelle giornate del Fondo ambiente italiano. La chiesa è stata visitata da 250 persone.

 

Ultima modifica il Martedì, 24 Marzo 2015 13:41

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466