Cuoio in Diretta

Cantieri di Pisa, tre offerte per il bando e Cassa in scadenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il bando scade il 22 aprile e non prevede una base d'asta vera e propria anche se il prezzo di vendita non potrà essere inferiore ai 3,2 milioni di euro, una cifra quasi dimezzata rispetto ai 6,2 milioni del precedente bando andato deserto.

Per ora, però, sarebbero almeno almeno tre i gruppi industriali italiani pronti a partecipare al bando pubblico del tribunale di La Spezia per acquistare il ramo d'azienda dei Cantieri di Pisa nell'ambito della procedura concorsuale del gruppo Baglietto. Compreso il gruppo pisano Superyacht, interessato a diventare partner industriale della cooperativa dei 40 lavoratori in cassaintegrazione straordinaria da oltre 4 anni. E in scadenza, visto che il termine per l'ultima proroga è fissato al 31 maggio.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466