Cuoio in Diretta

Vicopisano ai campi di sterminio, deposta corona

Vota questo articolo
(0 Voti)

pellegrinaggio 2015Torneranno oggi 11 maggio anche i ragazzi di Vicopisano. Il pellegrinaggio ai campi di sterminio organizzato da Aned Pisa, lo hanno fatto anche alcuni ragazzi della secondaria dell'istituto comprensivo Ilaria Alpi di Vicopisano, insieme all'assessore Andrea Taccola e alla professoressa Simonetta Lazzeri.

Gli studenti sono stati selezionati per il viaggio grazie a un concorso organizzato dalla scuola, scrivendo toccanti e intensi temi sui campi di sterminio. Questi i loro nomi: Irene Boccia e Asia Masiello, della III A, Fabiola D'Avino della III B, e Rachele del Bellino della III C. Sabato 9 maggio hanno visitato i campi di Gusen e il suo Memoriale e quello di Ebensee, destinato ai detenuti politici di Mauthausen. L'assessore Taccola ha depositato una corona alla memoria di Piero Filippi, nato a Caprona il 9 luglio 1926 e deportato in Germania appena maggiorenne per aver propagandato, con coraggio, i valori di democrazia e libertà disprezzati dal nazifascismo. Morì a Ebensee il 3 novembre 1944 e la comunità lo ricorda sempre con riconoscimento e affetto, come una persona che con il suo sacrificio ha testimoniato una purezza d'animo e di principi che neanche una dittatura repressiva e le torture nel campo di sterminio sono riusciti a soffocare. Un simbolo importante e luminoso per le giovani generazioni, un uomo giusto. "Un grazie immenso ai fratelli Geloni - ha detto l'assessore Taccola - colonne portanti dell'Aned di Pisa e Livorno che ogni anno portano in pellegrinaggio quasi duecento persone".

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466