Cuoio in Diretta

A Pontedera il 23 un concerto di “hang”, strumento e musica da meditazione

Vota questo articolo
(2 Voti)

hang-drumSi chiama “hang” e malgrado il suo aspetto primordiale è uno strumento musicale di ultimissima generazione. Le sue particolari sonorità, molto adatte alla meditazione, saranno al centro di una serata speciale organizzata al circolo Arci “il Botteghino” di La Rotta di Pontedera domani sera, 23 giugno, a partire dalle 20.

Una serata a cura dei volontari del circolo che invitano anche ad una cena sociale alle ore 20 (gradita la prenotazione) con primo, secondo, dolce e vino a soli 5 euro. Alle 22 poi la serata entrerà nel vivo col mondo dell'hang-handpam live, attraverso la performance a cura del polistrumentista Matteo Trafeli. Un’immersione sonora tra ambient, chill out, lounge, etnica, New Age e meditazione.

Storia. Uno strumento dalle sonorità particolarissime: nato in Svizzera nel 2000, è uno strumento idiofono, procudente cioè il suono dalla semplice vibrazione del corpo stesso dello strumento, senza utilizzo di corde o membrane tese e senza che sia una colonna d'aria a essere fatta vibrare. Lo strumento è composto da due semisfere appiattite in acciaio temperato che, unite, gli conferiscono la tipica forma lenticolare. Del diametro di circa 53 cm e con un'altezza di circa 24 cm, ha nella parte superiore una protuberanza centrale e sette piccole cavità laterali, mentre la parte inferiore è liscia con un'apertura al centro. Suonato con il polso, il palmo e le dita delle mani (la parola hang, nel dialetto bernese, indica la mano) è un'oggetto frutto dell'esperienza e della ricerca di due artigiani di Berna, Felix Rohner e Sabina Schärer, che già negli anni novanta producevano studiavano le percussioni etniche di varie parti del mondo. Nel 2000 hanno messo a punto il primo modello di hang, presentato l'anno successivo alla fiera musicale di Francoforte. Nel corso degli anni si sono succedute almeno tre "generazioni" di strumenti, che hanno apportato numerose modifiche rispetto ai primi modelli.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466