Cuoio in Diretta

Furto nella notte al circolo Arci Botteghino di La Rotta - FOTO

Vota questo articolo
(3 Voti)

0475490c-cbd0-45db-9d0f-22338c0ccca3Sbarre delle inferriate segate e piegate, porta divelta. Questa la pessima sorpresa che alcuni volontari hanno trovato intorno all'una e mezzo di oggi pomeriggio, 4 agosto, al circolo Arci “Il Botteghino” di La Rotta, a Pontedera. Il bar, che in questi giorni d'estate apre solo a quest'ora, con ogni probabilità è stato visitato dai ladri nella notte.

I malviventi in questo caso sono entrati dalla porta sul retro del circolo, segando le sbarre dell'inferriata e aprendo la porta. Una volta dentro si sono subito diretti alle slot, quattro macchinette che stanno all'interno della sala, forzandole e portandosi via una cifra al momento stimata in circa mille euro. Stesso destino è toccato alla cassa, con un bottino ancor più magro, di pochi spiccioli. Secondo le prime ricorstruzioni si tratterebbe di persone esperte, dato che sono riuscite ad effettuare tutto questo senza che l'allarme, correttamente inserito, scattasse interrompendoli a metà dell'opera. Nel primo pomeriggio di oggi è stata sporta regolare denuncia ai Carabinieri, già intervenuti sul luovo per i rilievi del caso. L'attività del circolo è comunque ripartitra regolarmente già da questo pomeriggio e dalla direzione fanno sapere che il concerto previsto per questa sera del "Fujara Jazz Quartet live" è confermato, a partire dalle 22. (ndm)

 

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Gennaio 2017 09:28

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466