Cuoio in Diretta

Sfida all'ultimo grammo fra le zucche giganti a La Rotta

Vota questo articolo
(1 Vota)

P9280602-1-Sarà come sempre una sfida “titanica” a chiudere la Festa dei Fischi e delle Campanelle questa domenica, con le zucche giganti protagoniste al parco fluviale. Una sfida all'ultimo chilogrammo con la pesatura delle zucche, gara organizzata dall'associazione “Lo Zuccone” valevole per il campionato italiano, che in questi anni ha visto giungere a La Rotta partecipanti da tutta Italia ed anche quest'anno promette di dare spettacolo, con numerosi pretendenti per il titolo di campione.

Primato che da quattro anni è saldo fra le mani di Stefano Cutrupi, agricoltore di Greve in Chianti, che solo lo scorso anno sbaragliò la concorrenza con una zucca di oltre 846 chili, bruciando il suo stesso record dell'anno precedente, fermo a 783 kg. La manifestazione, organizzata da Agritalia, si accompagnerà come sempre a pranzo con un menù tutto a base di zucca, preparato dalle mani esperte delle cuoche del club “Il Mattone”. Alle 15, poi, la pesatura ufficiale dei “mostri” della natura, che però saranno in esposizione già dalla mattina all'interno di una bella cornice garantita dal tradizionale mercatino di prodotti agricoli e animali da cortile. Dopo la premiazione, nel pomeriggio, addolciranno la chiusura della manifestazione i bomboloni della sagra. In entrambi i giorni sarà attivo il battello sull'Arno, che collegherà la Rotta a Pontedera. Presso il forno Hoffmann sarà inoltre possibile visitare gratuitamente il museo dei mattonai. (ndm)

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466