Cuoio in Diretta

Allergie e pollini, il monitoraggio di Arpat

Vota questo articolo
(2 Voti)

soffione

Aggiornamenti in tempo reale che non fanno presagire niente di sereno per gli allergici dalle stazioni provinciali di rilevamento dei pollini nell'aria a cura dell'Arpat. La rete toscana di monitoraggio di allergeni legati alle infiorescenze e delle spore fungine, costituita da stazioni di campionamento collocate fra le provincie di Arezzo, Firenze, Grosseto, Lucca e Pistoia, ma valevoli nei dati per l'intero territorio regionale, segnalano per questa settimana una serie di valori in crescita legati alla stagione primaverile entrante nei suoi picchi massimi.

In particolare, nella settimana si riscontrano concentrazioni medio-alte per pollini di Quercia e Graminacee su tutte le stazioni; concentrazioni medio-alte anche di Pinaceae per Firenze. Sporadici valori medi di concentrazioni per le Plantaginaceae su Firenze, Pistoia e Grosseto. Concentrazioni medio-alte di Oleaceae su tutte le stazioni e in particolare si segnalano, dall'inizio di questa settimana, aumenti nelle concentrazioni elevate di pollini di Olivo probabilmente di provenienza estera.

Ultima modifica il Venerdì, 05 Maggio 2017 21:00

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466