Cuoio in Diretta

Rischia di morire incastrato in un tunnel andando a funghi

Vota questo articolo
(1 Vota)

vvf saf4Brutta avventura per un 78enne di Cascina, che questo pomeriggio 11 novembre ha letteralmente rischiato di morire incastrato in un piccolo tunnel nell'area di golena del Arno, a San Frediano a Settimo, mentre cercava di raccogliere alcuni funghi.

A P.C., queste le iniziali del pensionato protagonista della brutta vicenda, mentre cercava di arrampicarsi su di un pioppo per raggiungere i funghi, sono caduti gli occhiali in una zona fangosa vicina al fiume. Sceso dall'albero, ha cercato di recuperarli ma a quel punto è scivolato ed è rimasto incastrato dentro un piccolo tunnel, una piccola opera idraulica vicina all'Arno. Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di oggi 11 novembre. L'uomo rimasto bloccato nel fango all'interno del tunnel ha cercato di divincolarsi ma inutilmente, perché per liberarlo è servito l'intervento dei vigili del fuoco di Cascina. La morsa del pantano e le dimensioni ridotte del passaggio infatti lo hanno tenuto prigioniero per ore.
A dare l'allarme solo verso le 19,30 è stato il genero, che quando non lo ha visto tornare a casa è andato a cercarlo nelle zone dove solitamente va a funghi, nella pioppeta vicina all'Arno o a Santa Luce. Il genero arrivato a San Frediano a Settimo in prossimità del fiume ha subito visto l'automobile del pensionato, ma di lui non vi era traccia. A quel punto ha pensato che fosse accaduto qualcosa e ha chiamato i carabinieri che a loro volta hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco. I pompieri del distaccamento di Cascina, una volta individuato il pensionato, hanno dovuto lavorare per quasi due ore per liberarlo dal fango e affidarlo poi alla Pubblica assistenza per le cure mediche di cui aveva bisogno. Alla fine l'uomo è stato tratto in salvo senza riportare particolari lesioni, ma lo spavento è stato grande visto che ha rischiato di morire incastrato nella piccola struttura.
*foto di repertorio

 

Andrea Signorini

Ultima modifica il Domenica, 12 Novembre 2017 10:58

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466