Cuoio in Diretta

Neofascismo al bando, la soddisfazione della Cgil Empolese Valdelsa

Vota questo articolo
(1 Vota)

La Cgil Empolese Valdelsa esprime la propria soddisfazione per l'approvazione, nel Consiglio Comunale di Castelfiorentino, della mozione contro ogni forma di neofascismo. I rigurgiti fascisti, razzisti e xenofobi che si sono manifestati ultimamente nel nostro paese con episodi inqualificabili, devono trovare un argine invalicabile da parte delle Istituzioni Democratiche. Il nostro Territorio ha un tessuto sociale forte e una solidissima tradizione antifascista, ma nonostante questo, anche qui si sono verificati episodi inquietanti, come le passeggiate per la sicurezza, promosse da Forza Nuova, qualche mese fa a Certaldo. Siamo fortemente convinti che, indignarsi non sia più sufficiente. Ecco perchè salutiamo con favore quanto avvenuto a Castelfiorentino.

Ultima modifica il Lunedì, 04 Dicembre 2017 19:55

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466