Cuoio in Diretta

Scappa dal negozio con le scarpe nuove, agente lo insegue

Vota questo articolo
(1 Vota)

questura pisa 2Era libero dal servizio e si trovava in un negozio di scarpe in via San Francesco a Pisa. D'improvviso, sente la commessa che esce in strada gridando dopo che il sistema antitaccheggio aveva suonato. Così chiama il 113 e lo insegue a piedi.

E' successo nel pomeriggio di ieri 8 gennaio, poco dopo le 18. L'agente apprende dalla commessa che lo straniero ha rubato un paio di scarpe ed è fuggito senza pagare. Immediatamente viene chiamato il 113 la cui Sala Operativa invia una volante sul posto mentre l'agente della Penitenziaria, a piedi insegue il ladro raggiungendolo in via Morandi, ove dopo una breve colluttazione, per l'attiva resistenza opposta dallo straniero, riesce a bloccarlo. Nel frattempo giunge la Volante della Questura che ricostruito l'episodio ed accertata la flagranza del reato di furto aggrvato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, arresta lo straniero, un tunisino del 1979, clandestino in Italia e già noto. Nel corso del controllo dello straniero si accertava infatti che calzava un paio di scarpe nuove, mentre tra gli scaffali in una scatola che originariamente custodiva le scarpe indossate dallo straniero, veniva rinvenuto un paio di scarpe usate e un paio di calzini. L'agente della Polizia penitenziaria ha riportato una lieve lesione al volto, colpito nel tentativo di sottrarsi all'arresto.

Ultima modifica il Martedì, 09 Gennaio 2018 11:40

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466