Cuoio in Diretta

Aiuta una turista a salire sul treno e le sfila il portafogli, fermata 16enne

Vota questo articolo
(1 Vota)

polferSi era resa disponibile ad aiutare una turista che, bagagli in mano, stava salendo sul treno a Pisa che l'avrebbe portata ieri (10 gennaio) a Firenze. Ma era soltanto un trucco, infatti con un'abile tecnica la giovane 16enne ha poi sfilato il portafogli alla vittima. La turista ha provato prontamente a reagire. La 16enne è stata fermata dagli agenti della Polfer di Pisa centrale, che l'hanno poi arrestata.

La giovane 16enne, C.F. le sue iniziali, non ha calcolato la particolare destrezza e tenacia della vittima che con un gesto fulmineo è scesa dal treno e, nonostante la calca degli altri viaggiatori, è riuscita a bloccare la malvivente mentre tentava di allontanarsi con il portafogli contenente diverse banconote per un totale di circa mille euro. La scena non è sfuggita agli agenti della polfer che sono intervenuti mentre la 16enne provava a reagire animatamente alla presa della vittima al punto di procurarle di varie escoriazioni alle mani. La malvivente è stata arrestata e affidata al centro prima accoglienza per minorenni di Firenze dove resta in attesa che il magistrato convalidi il fermo e dell'applicazione di un eventuale misura cautelare. La 16enne, già nota alle forze dell'ordine, proviene dal campo nomadi di Genova.

 

Ultima modifica il Giovedì, 11 Gennaio 2018 15:17

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466