skinleo

Cuoio in Diretta

Riconoscere il tumore, corso a estetiste e parrucchiere

Vota questo articolo
(1 Vota)

parrucchiereParrucchiere ed estetiste possono aiutare i clienti a riconoscere il melanoma cutaneo. Come, glielo spiegheranno medici specialisti in un seminario organizzato da Cna Benessere e Sanità Toscana. Il compito degli operatori del benessere nella prevenzione del melanoma è il seminario previsto per lunedì 15 gennaio alle 15 nella sede Cna Toscana a Firenze.

 

 

Come per molte altre forme tumorali, la prevenzione e la diagnosi precoce sono le armi migliori per combattere il melanoma, un tumore della pelle la cui incidenza nel mondo è in progressivo aumento negli ultimi anni. Il numero di persone che possono contribuire allo screening del melanoma è potenzialmente vasto, poiché la prevenzione viene effettuata in primo luogo dai medici di famiglia e dai medici specialisti (attraverso l'effettuazione delle visite), quindi i singoli individui (attraverso l'autocontrollo della pelle), ma anche persone appartenenti a categorie professionali esterne al settore sanitario.
Parrucchieri ed estetiste possono infatti avere un ruolo importante nella prevenzione del melanoma, poiché durante il loro lavoro si trovano ad osservare la pelle dei loro clienti in maniera regolare e, in genere, per periodi di tempo prolungati. Inoltre ispezionano sedi anatomiche che, di per sé, sono di non agevole ispezione da parte delle persone: i parrucchieri, ad esempio, controllano la cute del cuoio capelluto.
Gabriele Maciocco, medico specialista in dermatologia e Susanna Gunnella, medico specializzando in dermatologia, spiegheranno agli acconciatori e alle estetiste il ruolo importante che possono avere nella prevenzione del melanoma cutaneo.

 

Ultima modifica il Venerdì, 12 Gennaio 2018 20:26

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466