skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

Controlli alle sale slot, attività sospesa per tre giorni

Vota questo articolo
(1 Vota)

Slot-machineNella sala da gioco non c'erano né il titolare della licenza né gli iscritti nel titolo autorizzatorio. Per questo l'attività di una sala slot di Perignano di Lari è stata sospesa per tre giorni dai funzionari della Questura di Pisa. La divisione amministrativa della Questura di Pisa, infatti, nei giorni scorsi ha avviato una serie di controlli nei confronti delle sale gioco della provincia, nell'ambito della più generica attività di contrasto alle condizioni che incidono sul regolare svolgimento delle attività di gioco secondo le prescrizioni della normativa.

Nella sala in questione, omettendo di presenziare e conseguentemente di controllare l'attività di gioco, il titolare ha mancato una prescrizione. Da qui la sospensione dell'attività mentre sono in corso gli accertamenti per le responsabilità di carattere penale del titolare. Le verifiche tendono a tutelare gli individui ritenuti più sensibili, come i minori, preservandoli dalle forme di dipendenza patologica, nonché il contrasto alle ludopatie. Nell'ambito di tale attività, la Questura ha controllato numerosi esercizi del tipo sale slot e Vlt, come quella di Perignano.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466