Cuoio in Diretta

Piagge, sorpreso a spacciare droga: fermato 34enne

Vota questo articolo
(2 Voti)

polizia volanteStavano parlando tra loro nel pomeriggio di ieri (12 aprile) in atteggiamento sospetto in via Puglia nel quartiere delle Piagge e alla vista dell'auto della polizia hanno poi cercato di allontanarsi. Dopo essere stati inseguiti dagli agenti, uno dei due, un 34enne di origine tunisina, ha gettato a terra un involucro di droga. Lo straniero è stato fermato.

Sono stati estesi anche alle zone meno centrali del capoluogo i controlli del territorio svolti dagli agenti della questura con il sostegno del reparto prevenzione crimine Toscana.
L'involucro gettato a terra dall'uomo poco prima del controllo è stato poi recuperato mentre gli agenti stavano inseguendo il fuggitivo: un inseguimento a piedi attraverso i palazzi che si è concluso all'ultimo piano di uno stabile dove è stato bloccato e identificato il 34enne, M.B. le sue iniziali. La sostanza stupefacente rinvenuta era eroina per un peso di circa 5 grammi suddivisi in sei confezioni termosaldate. Inoltre nel palazzo in cui lo spacciatore è stato bloccato, sono stati scoperti 400 euro circa sotto uno zerbino, che sono stati sottoposti a sequestro in quanto ritenuti provento dello spaccio.
Il 34enne di origine tunisina è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre la polizia ha avviato accertamenti per identificare i potenziali acquirenti. Intanto questa mattina si terrà il processo per direttissima nei confronti del pusher.

 

Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2018 10:47

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466