Cuoio in Diretta

Guida sicura, polizia locale in pista per rendere piu’ consapevoli i ragazzi

Vota questo articolo
(1 Vota)

rally 2018 2Sicurezza dei giovani che si mettono alla guida, è questo il senso dell'iniziativa portata avanti dalla polizia locale Valdera Nord che si mette in pista per rendere più consapevoli i ragazzi sulle insidie della strada. Ragazzi che da allievi diventano sostenitori e una gara di rally che da spettacolo sportivo si tramuta in un momento di divertimento e consapevolezza. Tutto questo entra a far parte dell'intensa settimana vissuta dal comandante della Polizia locale Valdera Nord e dai suoi agenti. Infilato casco e tuta, con a fianco suo figlio Luca come navigatore, Andrea Trovarelli ha partecipato, con una macchina griffata rigorosamente con i colori della vettura della Polizia municipale, al rally Liburna Terra sostenuto dai suoi "uomini" e dai ragazzi a cui negli anni scorsi ha tenuto lezioni di guida sicura, le stesse che saranno proposte in questo weekend.

Perché tra i primi insegnamenti che i ragazzi devono recepire è che ci si può divertire al volante di un auto, ma solo in pista o in circuiti sicuri, non sulla strada dove accelerando troppo si infrangono le regole del Codice e si rischia di far del male agli altri e a noi stessi.
Il comandante Trovarelli, comunque non ha risparmiato gas nella gara che si è svolta domenica scorsa (22 Aprile) sulle strade sterrate nei dintorni di Volterra e, assistito da suo figlio, ha portato fino in fondo una corsa caratterizzata anche da molti ritiri ed incidenti.
E se nella classifica generale del Rally, valido come gara del campionato italiano, il piazzamento non è stato dei più significativi, nella classe di appartenenza il team Trovarelli si è classificato 5° su 10 partenti, regalando momenti di pur spettacolo tra i difficili tornanti del percorso.
"È stata una bella esperienza, non solo divertente, ma anche istruttiva – ha dichiarato il comandante della Polizia locale Valdera Nord - il messaggio che volevamo lanciare, quello di relegare la velocità solamente ai contesti come questo, attrezzati e sicuri, ha centrato in pieno il bersaglio".
Ma dal 28 aprile all'1 maggio compreso, ecco il nuovo impegno del comandante e di tutta la sua squadra di agenti, tenere corsi di guida sicura all'interno della manifestazione Expo Motori che si aprirà appunto domani in Piazza del Mercato a Pontedera. La mattina del 28 Aprile ben 80 studenti delle scuole superiori si cimenteranno in queste prove.
Prove che saranno a disposizione dalle 10 alle 24 del 29 e del 30 aprile e dalle 10 alle ore 20 dell'1 maggio, anche per tutti i cittadini che desidereranno prendere parte a questa bella manifestazione. Tra la serie di attività proposte ci saranno ad esempio lo "skid", macchinario realizzato dall'agente della Polizia locale, Mauro Batisti, che riproduce la scarsa aderenza del veicolo in condizioni di fondo stradale bagnato o ghiacciato. Ma potranno essere utilizzati anche gli occhiali che simulano lo stato di ebbrezza alcolica, che permettono di capire che cosa accade al volante quando si è bevuto troppo, e misurazioni del tasso alcolemico. Non mancheranno lezioni pratiche incentrate sulle strategie per evitare tamponamenti e ostacoli improvvisi, aspetti che spesso non vengono trattati a scuola guida, ma che possono essere riscontrati quotidianamente sulla strada
Insomma dalla pista all'Expo Motori la Polizia locale è sempre in prima linea per la sicurezza dei ragazzi e di tutti coloro che si mettono alla guida. Regole e consigli possono aiutare ad evitare incidenti e a salvare la nostra vita e quella degli altri.

 

Ultima modifica il Sabato, 28 Aprile 2018 16:19

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466