Cuoio in Diretta

Invasione meduse su litorale pisano. Comune: è normale

Vota questo articolo
(1 Vota)

1"Anche in questi giorni sono visibili sul nostro litorale degli spiaggiamenti di velella, una specie di medusa nota anche come 'barchetta di San Pietro' perché galleggia sulla superficie dell'acqua e viene sospinta dal vento, proprio come una piccola barca a vela". Lo rende noto il comune di Pisa precisando che la velella "vive nelle acque temperate e calde di tutti gli oceani e prolifera in certi periodi dell'anno, soprattutto in primavera e in autunno".

Gli assembramenti di questi organismi planctonici sono a volte così densi da essere facilmente rilevabili anche da lontano, specie quando una lieve brezza increspa il mare calmo. Il loro nuotare alla deriva fa sì che, durante violenti temporali o in condizioni di vento forte e mare mosso, essi vengano depositati in grandi ammassi sulle spiagge. La velella è innocua e non urticante, anche se viene sconsigliato di portarsi le dita agli occhi dopo averle toccate in quanto comunque questi animali contengono tossine che utilizzano per uccidere il plancton di cui si nutre e possono arrecare piccoli fastidi.
Inoltre, l'amministrazione pisana sottolinea che la presenza di velelle "nelle nostre acque è indice di pulizia: queste meduse si trovano solo nel mare non inquinato e attraggono numerose specie di pesci in vicinanza delle coste, tanto che spesso sono utilizzate come esche dai pescatori e quindi gli spiaggiament isono fenomeni del tutto naturali". L'unico effetto negativo è l'odore sgradevole della loro decomposizione: a occuparsi dello smaltimento, conclude il Comune, "sono gli stabilimenti balneari che hanno in concessione le spiagge".

 

Ultima modifica il Lunedì, 14 Maggio 2018 17:38

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466