Cuoio in Diretta

Addio a Mirri: partigiano, storico e docente

Vota questo articolo
(1 Vota)

Mario MirriEra professore emerito dell'università di Pisa. Mario Mirri, però, era stato anche un partigiano. E' morto oggi 15 maggio, a 93 anni. Mirri era nato a Cortona, in provincia di Arezzo, nel 1944 è stato combattente partigiano e a lui, in occasione del 90esimo compleanno, la Scuola Normale Superiore di Pisa aveva dedicato una giornata di studio.

Mario Mirri è stato anche un importante studioso di storia del Settecento, di storia degli Stati territoriali, di storia dell'agricoltura e di storia dell'istruzione agraria nell'Ottocento.
"La scomparsa di Mario Mirri - ha detto Paolo Fontanelli - mi rattrista profondamente. Un combattente antifascista prima ancora che lo studioso e docente estremamente apprezzato a Pisa e a livello nazionale. Una figura straordinaria che ha influito sulla formazione culturale e democratica di molte generazioni di giovani. Un esempio di serietà e di rigore nello studio e nella vita, che Pisa deve onorare e ricordare".

 

 

Ultima modifica il Martedì, 15 Maggio 2018 18:18

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466