Cuoio in Diretta

Non vuole mostrare i documenti, denunciato

Vota questo articolo
(1 Vota)

9d4617d3-541e-4f99-850b-a8dbe8eabb39Ai carabinieri che lo hanno fermato per un controllo non ha voluto esibire i documenti né il permesso di soggiorno. Per questo i carabinieri della compagnia di Empoli hanno denunciato lo straniero di 24 anni. I militari erano impegnati in controlli nei pressi della stazione ferroviaria di Castelfiorentino con attività di controllo nelle "aree sensibili" nell'ottica di prevenzione e sicurezza.

Ieri sera 7 luglio i carabinieri hanno anche trvato, tra i cespugli che costeggiano la recinzione della stazione ferroviaria, un involucro con sostanza stupefacente di tipo hashish del peso complessivo di 20,9 grammi. Determinante è stato il fiuto del cane appartenente al Nucleo Cinofili di Firenze che ha dimostrato la sua efficienza anche durante il successivo controllo effettuato nel parco urbano di viale Roosvelt, dove, nascosto dietro un albero, vi era un altro involucro contenente sostanza stupefacente di tipo hashish del peso complessivo di 19,4 grammi. Il tutto è stato sequestrato. Nel prosieguo della serata, in particolare nelle ore interessate dalla movida empolese, stati intensificati i controlli dei Carabinieri sulla circolazione stradale. Tredici le persone controllate nelle prime ore della notte in località Sovigliana del comune Vinci, una 27enne denunciata per guida in stato di ebbrezza, avendo un tasso alcolemico superiore a 0,85 grammi per litro, con conseguente ritiro della patente.

Ultima modifica il Domenica, 08 Luglio 2018 18:06

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466