Cuoio in Diretta

Restituiscono all’autista l’incasso volato via dal finestrino del bus, premiati i due poliziotti

Vota questo articolo
(1 Vota)

Allegato senza titolo 00008Hanno recuperato sull'A1 la busta con dentro 1500 euro, volata via dal finestrino di un bus di linea che collega ogni giorno Firenze con l'areoporto di Bologna. E poi l'hanno restituita all'autista. Era il suo incasso. E per questo gesto i poliziotti sono stato premiati stamani (9 luglio).

A premiarli è stato direttamente il comandante del compartimento Polizia stradale per la Toscana. Si tratta di Luigi Pedoto, agente scelto, e l'agente Fabio Patellaro, che hano recuperato alcune notti fa la busta contenente l'incasso dell'autista, volata via dal finestrino sull'A1. Quella notte i due poliziotti si sono attivati subito per ritrovare il danaro perduto dall'uomo, ormai rassegnato. Ci sono riusciti solo dopo aver passato al setaccio la carreggiata, dimostrando coraggio e risolutezza operativa, necessari a superare i rischi derivanti dal buio pesto e dal sopraggiungere continuo di altri veicoli. Nel corso della cerimonia, semplice ma carica di significati, a Pedoto e Patellaro è stato consegnato un attestato per aver dato concreta dimostrazione dello spirito di servizio che anima, ogni giorno, le donne e gli uomini della Polizia di Stato.

 

Ultima modifica il Lunedì, 09 Luglio 2018 13:01

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466