Cuoio in Diretta

David Pratelli a Ponsacco, “Grillo? Come comico è un grande”

Vota questo articolo
(1 Vota)

rdv ponsaccoHa spento la sua prima candelina il centro Rdv (Radiologia Diagnostica Valdera) di via Di Gello a Ponsacco. E per festeggiare il comico imitatore e concittadino David Pratelli si è esibito sul palco, allestito per l'occasione proprio davanti alla struttura. Un bel valore aggiunto in fatto di salute per la cittadina della Valdera, che permette di eseguire esami radiologici e diagnostici in tempi brevi.

La risonanza magnetica aperta è, inoltre, un valido supporto per i claustrofobici che grazie ad essa possono evitare l'angosciante tubo tradizionale.
Non è così per il comico ponsacchino Pratelli che, a fine serata, dopo un'applauditissima performance, ci concede un'intervista e a IlCuoioindiretta.it svela che no, lui non è claustrofobico...
Stasera ti abbiamo visto nei panni di Berlusconi, Di Pietro, La Russa, Renzi... Porterai sul palco anche Grillo, Di Maio e Salvini?
Dunque, Salvini ce l'avrei già, devo solo perfezionarlo un po'. Grillo è stato la mia prima imitazione, poi ho cambiato la voce e l'ho perso. Di Maio... certo, il personaggio devo coglierlo subito, quelli che mi sono più affini per qualche motivo, mi riescono meglio. In generale, comunque, i politici non sono molto richiesti dal pubblico.
Cosa ne pensi di Grillo? Come politico e come comico?
Beppe Grillo è uno molto intelligente, molto furbo. È sempre stato molto appassionato di politica, fin da quando seguivo i suoi monologhi da ragazzino. Non mi meraviglio, quindi, che oggi abbia fondato un movimento politico. Quando hai una passione, un forte interesse per qualcosa, è facile poi, se ti capita una finestra di collegamento, seguirlo.
Tu che interessi hai?
Il calcio. Infatti, fisico e tempo permettendo gioco e, qualche volta mi piace fare anche un po' l'opinionista in radio.
Condividi le idee di Grillo?
Diciamo che la politica, appunto, non è uno dei miei principali interessi. Anche se vado a votare.
E il Grillo comico?
È un grande. Era già avanti negli anni '80.


Patrizia Redi

Ultima modifica il Martedì, 10 Luglio 2018 11:47

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466