tatufestatestaskin

Cuoio in Diretta

Pontedera, contributi per 5 nuove ’botteghe’

Vota questo articolo
(2 Voti)

1

Contributi al commercio al via: si comincia da 5. Tanti sono i progetti che per il primo anno di stanziamenti previsti dal bando presentato lo scorso marzo per lo sviluppo del centro storico pontederese. Cinque nuovi negozi che avranno sede in via Gotti, via Belfiore, via Rossini, via del Teatro e via Belfiore, selezionati secondo i criteri di “novità” sanciti nel bando.

"Tante città in questi ultimi tempi hanno sperimentato questa formula per incentivare il commercio – ha spiegato la vicesindaca Angela Pirri. - Tanto per fare un esempio: Modena, città da 200mila persone, ha fatto una cosa simile per l'apertura di 10 negozi. Il bando pontederese eroga incentivi economici pari a 2.500 euro, oltre a sgravi fiscali come l’esenzione del pagamento dell’imposta sulle insegne per dodici mesi a partire dall’inaugurazione dell’attività commerciale. Opportunità che noi avevamo pensato per il primo anno per otto esercizi”.


Cinque i progetti giunti a questa prima tranche di incentivi (il bando continuerà anche per l'anno prossimo, con uno stanziamento maggiore). “Iniziative particolari, per settori emergenti o che strizzano l'occhio anche all'e-commerce – dice Pirri. – Che rispettano innanzitutto i criteri del bando, che volutamente escludeva imprese tradizionali come bar e pizzerie, ma anche sale slot, negozi in franchising e catene, ma che avessero anche un carattere innovativo”.
Imprenditori per lo più giovani, alcuni nati negli anni '90, che hanno voluto scommettere: una rivendita prodotti di cosmetica in via del Teatro, con previsione di quattro assunzioni, per la vendita di prodotti in arrivo da Stati Uniti e America Latina, che organizzerà anche corsi di formazione per parrucchieri e privati, offrendo un servizio di e-commerce a disposizione anche degli operatori del settore, spesso alle prese con l'obbligo di aquisti all'ingrosso; una libreria “meditativa”, fra libri e bar, in via Rossini, con organizzazione di corsi di formazione e attenzione alle case editrici indipendenti; una bottega dedicata all'oggettistica vintage, nuova e usata, in via Gotti, con organizzazione di eventi in lingua inglese e possibilità di esporre opere d'arte; un negozio di abbigliamento e prodotti in cotone certificato biologico in via Palestro, con particolare riferimento ai bambini e possibilità di fungere da base, anche qui, al commercio on-line. Infine, in via Belfiore, un negozio molto particolare dedicato agli amici a quattro zampe, messo in piedi da una giovane titolare di un master in toelettatura per animali domestici che si occuperà anche della vendita di prodotti dedicati e veri e propri massaggi.

Nilo Di Modica

Ultima modifica il Venerdì, 10 Agosto 2018 10:38

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466