Cuoio in Diretta

Nuovo hospice a Empoli, 720mila euro per i lavori

Vota questo articolo
(1 Vota)

ospedaleEmpoli avrà un nuovo hospice. Al via i lavori, previsti per i primi giorni di ottobre, per realizzare una struttura di dieci posti letto da integrare alla rete delle cure palliative. Il costo dell'intervento si aggira intorno ai 720mila euro.

La struttura, con dieci posti letto, e ambienti idonei, dovrà accogliere pazienti oncologici ma, anche persone con patologie croniche in fase avanzata di malattia (ad esempio Sla e insufficienze di organo) in un percorso assistenziale specifico che aiuterà anche le famiglie.
Il progetto esecutivo, dell'intervento, che prevede la trasformazione dell'attuale Residenza sanitaria assistenziale (Rsa) di viale Volta, con 20 posti letto, è stato approvato lo scorso marzo e, nel mese di aprile, è stata indetta la gara di appalto dei lavori, recentemente aggiudicati alla ditta che li svolgerà.
La sede della Residenza sanitaria dovrà essere sottoposta a necessari interventi di adeguamento per rispondere ai requisiti previsti dalle norme vigenti in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie, in particolare a quelli strutturali, organizzativi e tecnologici specifici.
I lavori termineranno nei primi mesi del 2019 e, una volta collaudata e arredata, la struttura sarà pronta per essere utilizzata in base alla nuova destinazione.
Nei mesi estivi la Rsa è stata regolarmente aperta, ed è chiusa dalla scorsa settima per permettere l'avvio dei lavori.
I servizi sociali dell'Ausl Toscana centro hanno incontrato le famiglie degli ospiti della Rsa per informarli sul progetto e con esse hanno concordato l'inserimento degli anziani in altre strutture, facilitando il contesto familiare e le abitudini di vita in modo da rendere meno traumatico possibile il passaggio in altro ambiente. Gli spostamenti sono stati effettuati gradualmente tenendo conto delle singole situazioni e dei bisogni assistenziali di ciascun ospite.
Nei mesi scorsi il comune di Empoli aveva approvato la variante al piano urbanistico che individuava la struttura di via Volta come quella più idonea dove realizzare l'Hospice che risponderà ai bisogni del territorio empolese integrandosi nella rete assistenziale per le cure palliative dell'Ausl Toscana Centro.

 

Ultima modifica il Venerdì, 14 Settembre 2018 18:32

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466