Cuoio in Diretta

Calcinaia, inauguratato ampliamento della scuola media

Vota questo articolo
(1 Vota)

Nuova scuola media 11 1280x768I lavori alla nuova scuola media di Calcinaia sono stati inaugurati stamani (22 settembre) davanti a insegnanti e alunni. In tutto un milione e 300mila euro di interventi di ampliamento, rifacimento, efficientamento energetico e adeguamento sismico. Presenti il sindaco Lucia Ciampi, l'assessore all'istruzione Maria Ceccarelli, la vicepreside, Letizia Zerini e l'ingegnere Macerini che ha studiato i lavori che sono stati realizzati sull'edificio.

Di fronte a tutti i ragazzi, alle insegnanti e a molti genitori accorsi per l'occasione, il sindaco ha chiarito come "la scuola sia stata sempre l'obbiettivo primario di questa amministrazione fin dal suo insediamento nel 2009. Da allora abbiamo portato avanti un piano strategico di realizzazioni e miglioramenti alle strutture presenti sul nostro territorio che oggi segna un'altra tappa significativa e che si compirà con l'affidamento dei lavori per la nuova scuola primaria e dell'infanzia di Calcinaia. I nostri ragazzi devono studiare in scuole belle, efficienti e sicure. Tutto quello che avevamo promesso nel nostro programma elettorale è stato portato a termine". Una raccomandazione poi ai ragazzi: "Rispettate la vostra scuola. Trattatela come trattereste casa vostra". Stessi consigli che arrivano anche dalla vicepreside dell'Istituto Martin Luther King Letizia Zerini che, colpita anche dalla sua visita a studenti che abitano in territori terremotati ha ribadito: "la scuola è la vostra seconda casa, dopo l'ambiente familiare quello scolastico è quello più importante per la vostra formazione, parte della vostra vita si svolge qui. Per cui trattate bene quello che avete, ci sono vostri coetanei non molto lontano da qua che fanno lezione in container. Questi lavori hanno reso il nostro istituto ancora più bello e sicuro. Rispettatelo".
L'assessore all'istruzione del comune di Calcinaia Maria Ceccarelli è entrata invece più nel merito dei lavori, chiarendo anche il fine che li ha mossi e la pianificazione che sta dietro all'intervento: "per quest'opera sono stati spesi oltre 1.300.000 euro, completamente finanziati dalla Bei e quindi non sono costati nulla ai cittadini del nostro comune e questo, dobbiamo sottolinearlo, è stato possibile grazie al decreto della "Buona Scuola". Adesso la media di Calcinaia ha nuovi laboratori e nuove aule, è antisismica, è stata oggetto di lavori di rifacimento sia interni che esterni, è stata ritinteggiata e sarà pronta nel prossimo futuro ad accogliere anche la terza sezione. Infatti quando sarà pronta la nuova scuola di Calcinaia il cui progetto esecutivo è già stato approvato e per cui abbiamo già reperito finanziamenti per 5.500.000 € ovvero per la sua realizzazione, dicevo, quando la nuova scuola sarà pronta, la segreteria didattica si sposterà nel nuovo edificio e la scuola media avrà gli spazi per accogliere anche la terza sezione. E' tutto frutto di una programmazione attenta e puntuale da parte dell'amministrazione. Si lavora sempre per il futuro, per assicurare scuole spaziose, belle e sicure ai nostri ragazzi".
Dopo il taglio del nastro, i ragazzi sono tornati in aula a fare lezione e a finire la merenda, mentre i genitori, i rappresentanti dell'amministrazione, tra cui anche l'architetto Cinzia Forsi e l'Iingegnere Claudia Marchetti dell'ufficio tecnico del Comune di Calcinaia, hanno fatto un tour dell'istituto e coadiuvati dall'ingegnere Macerini hanno illustrato tutti gli interventi apportati all'edificio, dalla palestra, alla parte nuova, a quella preesistente.

 

Ultima modifica il Sabato, 22 Settembre 2018 16:35

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466