Cuoio in Diretta

Malore sul treno, soppresse alcune corse per Pisa

Vota questo articolo
(1 Vota)

c428d826-9af4-4d33-8fe0-eeedb1c0a5b6Ha accusato un improvviso malore e poi morto. L'uomo ha forse avuto un infarto mentre viaggiava in treno, sulla linea Lucca Pisa. Il decesso, avvenuto per cause da accertare ma sembra a causa di un infarto, ha richiesto gli accertamenti del caso da parte della Polfer e di conseguenza è stata interrotta la circolazione dei treni. Il dramma si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi 8 gennaio su un convoglio partito da Firenze e arrivato a Lucca alle 17,31. Da qui il treno è ripartito alle 17,42 ma all'altezza di Ripafratta è avvenuto l'irreparabile. Per consentire gli accertamenti del caso sono stati soppressi alcuni treni sia da Lucca diretti a Pisa che viceversa. Per i pendolari Trenitalia ha predisposto un servizio di bus sostitutivi, ma chi si trovava a bordo ha dovuto attendere oltre un'ora per salire sui mezzi in arrivo da Viareggio.

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466