Cuoio in Diretta

Casa di appuntamenti nel centro massaggi, donna nei guai

Vota questo articolo
(1 Vota)

image1 4Il centro massaggi era una vera e propria "casa di appuntamenti" in un appartamento a Novoli di Firenze. All'interno, alcune giovani ragazze, tutte di origini cinesi, offrivano prestazioni sessuali con un bene preciso "tariffario", venendo a loro volta retribuite per ogni ora di "attività" solo per pochi euro. Nei giorni scorsi, i Finanzieri del comando provinciale di Firenze hanno arrestato, in flagranza di reato, la titolare di un centro massaggi fiorentino, una cittadina di origini cinesi 43enne residente a Empoli, per i reati di "gestione di una casa di prostituzione" e "sfruttamento della prostituzione". la donna si trova reclusa nel carcere di Firenze Sollicciano. Il provvedimento assunto dalle Fiamme Gialle del II nucleo operativo metropolitano del gruppo di Firenze è stato motivato dalla scoperta del falso centro massaggi partendo dal monitoraggio di alcuni siti internet che pubblicizzavano massaggi definiti "sensitivi e avvolgenti" accompagnati da foto di ragazze con indosso abiti intimi molto succinti. Le successive attività di appostamenti e i riscontri diretti delle persone che usufruivano di tale struttura di "beauty farm" hanno confermato le illecite attività svolte che sono state poi avvalorate a seguito dell'accesso diretto dei militari. I locali del centro massaggi sono stati posti sotto sequestro come anche 3mila euro in contanti e 4 cellulari, rinvenuti a seguito della perquisizione dei locali. Le attività delle Fiamme Gialle proseguiranno al fine di ricostruire il reale volume d'affari, proponendo così all'Amministrazione finanziaria la tassazione dei proventi derivanti da tale attività illecita.

Ultima modifica il Venerdì, 22 Febbraio 2019 12:59

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466