Cuoio in Diretta

Esce dal carcere e ricomincia a spacciare: torna al Don Bosco

Vota questo articolo
(1 Vota)

guardia-di-finanzaE' uscito dal carcere dove era finito per spaccio di droga. Il giorno dopo, però, è stato sorpreso a spacciare in pineta. Così, dopo soltanto un giorno, il 41enne senza fissa dimora è tornato in carcere.

Una necessità, forse, più che una scelta, quella di tornare a delinquere appena libero. A suo carico erano anche stati emessi dei provvedimenti di divieto di soggiorno nelle province di Lucca e Pisa ma nel suo primo giorno di libertà ha scelto di tornare a spacciare cocaina nella pineta dove era stato trovato dagli agenti della Guardia di Finanza di Pisa poco più di un mese prima. Il personale del Don Bosco, a poco meno di un giorno dal rilascio, ha così dovuto riaprire le sbarre del carcere allo spacciatore.

 

Ultima modifica il Martedì, 14 Maggio 2019 11:11

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466